DIO HA UNA ORGANIZZAZIONE?

Andare in basso

DIO HA UNA ORGANIZZAZIONE?

Messaggio  armando mirante il Gio 28 Apr - 2:27





Ultima modifica di armando mirante il Lun 24 Set - 5:00, modificato 1 volta
avatar
armando mirante

Numero di messaggi : 353
Data d'iscrizione : 24.11.09
Località : NORTH BERGEN, N.J. U.S.A.

Torna in alto Andare in basso

Re: DIO HA UNA ORGANIZZAZIONE?

Messaggio  armando mirante il Lun 3 Set - 2:31





Ultima modifica di armando mirante il Lun 24 Set - 5:02, modificato 1 volta
avatar
armando mirante

Numero di messaggi : 353
Data d'iscrizione : 24.11.09
Località : NORTH BERGEN, N.J. U.S.A.

Torna in alto Andare in basso

Re: DIO HA UNA ORGANIZZAZIONE?

Messaggio  armando mirante il Lun 3 Set - 2:35





Ultima modifica di armando mirante il Lun 24 Set - 5:03, modificato 1 volta
avatar
armando mirante

Numero di messaggi : 353
Data d'iscrizione : 24.11.09
Località : NORTH BERGEN, N.J. U.S.A.

Torna in alto Andare in basso

Re: DIO HA UNA ORGANIZZAZIONE?

Messaggio  chelaveritàtrionfi il Dom 23 Set - 11:42

Dio ha la sua chiesa invisibile ed al ritorno di Cristo coloro che manterranno la fede saranno veramente pochi ..da come si può intuire chi legge SOLO la bibbia. La chiesa invisibile è formata indubbiamente da chi mette in pratica con amore i comandamenti di Dio ed ha fede in suo figlio .
avatar
chelaveritàtrionfi

Numero di messaggi : 136
Data d'iscrizione : 13.02.11

Torna in alto Andare in basso

Re: DIO HA UNA ORGANIZZAZIONE?

Messaggio  chelaveritàtrionfi il Dom 23 Set - 11:45

Cosa vuol dire avere conoscenza di Dio? Imparare a memoria le spiegazioni dei versetti interpretati oppure accettarlo nel cuore e capire cosa vuole da noi? Sta scritto sulla bibbia cosa vuole da noi ed in nessun'altra rivista perchè fuorviante. SVEGLIATEVI!
avatar
chelaveritàtrionfi

Numero di messaggi : 136
Data d'iscrizione : 13.02.11

Torna in alto Andare in basso

Re: DIO HA UNA ORGANIZZAZIONE?

Messaggio  armando mirante il Lun 24 Set - 4:31

Dio ha una organizzazione?

L’ORDINE è evidente ovunque nella creazione di Dio. Una “semplice” cellula di lievito, ad esempio, è una meraviglia di organizzazione. Ha all’incirca lo stesso numero di componenti di un Boeing 777. Ma tutte queste componenti hanno un posto ben preciso in una sfera di soli 5 micron* di diametro. Inoltre, a differenza degli aerei, le cellule di lievito si duplicano. Che capolavoro di ordine e organizzazione! — "Poiché Dio non è [un Dio] di disordine, ma di pace." 1 Corinti 14:33.


L’organizzazione è evidente non solo nella creazione fisica. La Bibbia mostra che, in armonia con il volere del Creatore, anche il mondo spirituale è altamente organizzato. In una visione il profeta Daniele vide una vasta schiera di creature angeliche alla corte celeste di Dio: “C’erano mille migliaia che lo servivano, e diecimila volte diecimila stavano in piedi proprio davanti a lui”. (Daniele 7:9, 10) Immaginate l’organizzazione che deve esistere perché quell’enorme numero di angeli — oltre cento milioni — esegua gli ordini di Dio a favore dei suoi servitori qui sulla terra! — Salmo 91:11.


Sebbene il Creatore, Geova Dio, sia l’Organizzatore per eccellenza, non è freddo né tende a stabilire una quantità eccessiva di regole. È invece un Dio caloroso e felice che si preoccupa del benessere di tutte le sue creature. (1 Timoteo 1:11; 1 Pietro 5:7) Questo risulta chiaro dal modo in cui trattò con l’antica nazione d’Israele e con i cristiani del I secolo.

L’antico Israele: una nazione ben organizzata


Geova Dio si servì di Mosè per organizzare gli israeliti per la vera adorazione. Consideriamo il modo in cui era organizzato l’accampamento durante la loro permanenza nel deserto del Sinai. Ci sarebbe stata una gran confusione se ogni famiglia avesse potuto piantare la tenda dove voleva. Geova diede alla nazione istruzioni specifiche su dove ogni tribù doveva accamparsi. (Numeri 2:1-34) Inoltre la Legge di Mosè riportava precise norme relative all’igiene e alla salute, ad esempio in merito all’eliminazione degli escrementi umani. — Deuteronomio 23:12, 13.


Nella Terra Promessa gli israeliti erano una nazione altamente organizzata sotto tanti aspetti. La nazione era divisa in dodici tribù, a ognuna delle quali era assegnata una porzione di territorio. La Legge che Geova diede per mezzo di Mosè regolava ogni aspetto della vita del popolo: adorazione, matrimonio, famiglia, educazione, affari, alimentazione, agricoltura, allevamento, ecc.* Anche se alcune leggi erano specifiche e dettagliate, tutte erano un’espressione della cura di Geova per gli israeliti e contribuivano alla loro felicità. Seguendo queste disposizioni amorevoli, gli israeliti godevano dello speciale favore di Geova. — Salmo 147:19, 20.


Anche se Mosè era un abile condottiero, le sorti della nazione non dipendevano dalle sue capacità di leader, bensì dalla sua ubbidienza alle norme organizzative di Geova. Ad esempio, come fece Mosè a decidere che percorso effettuare nel deserto? Geova provvide la guida per mezzo di una colonna di nuvola durante il giorno e di una colonna di fuoco durante la notte. (Esodo 13:21, 22) Sebbene Dio impiegasse esseri umani, era lui stesso a organizzare e a guidare il suo popolo. Fu così anche nel I secolo.


I primi cristiani erano ben organizzati


In seguito alla zelante predicazione degli apostoli e dei discepoli, nel I secolo sorsero congregazioni cristiane in molte zone dell’Asia e dell’Europa. Anche se erano sparse qua e là, le congregazioni non erano gruppi isolati e indipendenti. Erano invece ben organizzate, e beneficiavano dell’amorevole sorveglianza degli apostoli. Ad esempio Tito fu inviato a Creta dall’apostolo Paolo “per completare l’organizzazione”. (Tito 1:5, Edizioni Paoline) Paolo scrisse alla congregazione dei corinti che alcuni fratelli avevano “capacità organizzative”. (1 Corinti 12:28,Parola del Signore) Ma chi rendeva possibile tale ordine? Paolo disse che “Dio compose”, o “organizzò”, la congregazione. — 1 Corinti 12:24; The Riverside New Testament.


I sorveglianti nominati nella congregazione cristiana non spadroneggiavano sui loro compagni di fede. Erano invece “compagni d’opera” che seguivano la guida dello spirito di Dio, e ci si aspettava che fossero “esempi del gregge”. (2 Corinti 1:24; 1 Pietro 5:2, 3) Il “capo della congregazione” è il Cristo risorto, non un semplice essere umano o un gruppo di uomini imperfetti. — Efesini 5:23.


Quando la congregazione di Corinto iniziò ad agire in modo nettamente diverso rispetto alle altre congregazioni, Paolo scrisse: “Che cosa? È uscita forse da voi la parola di Dio, o è pervenuta solo fino a voi?” (1 Corinti 14:36) Paolo usò questa domanda retorica per correggere il loro modo di pensare e aiutarli a capire che non dovevano operare in modo indipendente. Quando seguivano la guida degli apostoli, le congregazioni crescevano e prosperavano. — Atti 16:4, 5.


Un’espressione de ll’amore di Dio


Che dire di noi oggi? Qualcuno potrebbe essere riluttante ad aderire a un’organizzazione religiosa. La Bibbia, comunque, mostra chiaramente che Dio ha sempre impiegato la sua organizzazione per portare avanti il suo proposito. Organizzò i suoi adoratori nell’antico Israele e ha fatto la stessa cosa con i cristiani del I secolo.


Non è quindi logico concludere che, come ha fatto in passato, Geova Dio continui a guidare ancora il suo popolo? Il fatto che abbia organizzato e unito i suoi adoratori è una prova della sua amorevole cura. Oggi Geova si serve della sua organizzazione per realizzare il suo proposito per l’umanità. Come la si può identificare? Esaminiamo alcuni criteri.


I veri cristiani sono organizzati per compiere un’opera specifica. (Matteo 24:14; 1 Timoteo 2:3, 4) Gesù comandò ai suoi seguaci di predicare la buona notizia del Regno in tutte le nazioni, un incarico che sarebbe stato impossibile portare a termine senza un’organizzazione internazionale. Per fare un esempio, da soli non avreste difficoltà a dare da mangiare a una persona, ma se doveste dare da mangiare a molte migliaia o addirittura milioni di persone avreste bisogno di un gruppo ben organizzato che lavora in modo coordinato. Nell’adempiere il loro incarico, i veri cristiani servono “spalla a spalla”, o “tutti uniti”. (Sofonia 3:9; Edizioni Paoline) Pensate sia possibile compiere un’opera internazionale, multilingue e multirazziale senza un’organizzazione unita e armoniosa? La risposta è ovvia.

I veri cristiani sono organizzati per incoraggiarsi e sostenersi a vicenda. Un alpinista solitario può decidere dove arrampicarsi senza bisogno di preoccuparsi di aiutare alpinisti meno esperti. Tuttavia, essendo solo, se gli capitasse un incidente sarebbe davvero nei guai. Isolarsi non è affatto saggio. (Proverbi 18:1) Per ubbidire al comando di Gesù, i cristiani devono aiutarsi e sostenersi a vicenda. (Matteo 28:19, 20) La congregazione cristiana provvede a tutti indispensabile istruzione biblica, addestramento e incoraggiamento per perseverare e non darsi per vinti. Come faremmo a conoscere e adorare Geova se non ci fossero adunanze organizzate? — Ebrei 10:24, 25.

I veri cristiani sono organizzati per servire Dio insieme. Dato che le pecore di Gesù ascoltano la sua voce, diventano “un solo gregge” sotto la sua guida. (Giovanni 10:16) Non sono sparse qua e là tra chiese e gruppi indipendenti, né sono divise su questioni dottrinali. Parlano invece tutte “concordemente”. (1 Corinti 1:10) Per essere uniti ci vuole ordine, e l’ordine implica organizzazione. Solo una fratellanza unita può avere la benedizione di Dio. — Salmo 133:1, 3.


Il sincero amore per Dio e per la verità biblica ha attratto milioni di persone a un’organizzazione che soddisfa questi e altri criteri biblici. Come gruppo organizzato e unito, i testimoni di Geova in tutto il mondo si sforzano di fare la volontà di Dio. Hanno fiducia nella sua promessa: “Io risiederò fra loro e camminerò fra loro, e sarò il loro Dio ed essi saranno il mio popolo”. (2 Corinti 6:16) Anche voi potete avere questa meravigliosa prospettiva se adorate Geova Dio insieme alla sua organizzazione.


*Un micron, o micrometro, è un milionesimo di metro.
avatar
armando mirante

Numero di messaggi : 353
Data d'iscrizione : 24.11.09
Località : NORTH BERGEN, N.J. U.S.A.

Torna in alto Andare in basso

Re: DIO HA UNA ORGANIZZAZIONE?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum