Catanzaro mon amour

Pagina 1 di 23 1, 2, 3 ... 12 ... 23  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Catanzaro mon amour

Messaggio  Admin il Lun 5 Gen - 21:19

Mi chiedo se l'odissea qui sotto descritta ricade nella normalita', sento dire che all'ospedale di CZ molte cose sono migliorate.

affraid
affraid
Catanzaro. Ospedale civile. Quindi pubblico. Per tutti, insomma. Arriviamo questa mattina decisamente prima delle otto per un controllo ambulatoriale di mia madre, circa venti giorni dopo le dimissioni e trentadue dopo un ricovero per una consistente emoriasi. In attesa del medico, si chiacchiera. Di politica dapprima. Domina il berlusconiano doc: accusano il grande capo di essere un imbroglione, che chiuda aziende e televisioni e lo facciano anche i figli, vediamo se Di Pietro e Veltroni trovano lavoro ai due milioni e mezzo di disoccupati che ci saranno in Italia. Vediamo vediamo. Nessuno raccoglie: siamo in ospedale e si parla soprattutto di medicina e di medici, questa specie di piccola e intoccabile casta del sud. C’è il povero cristo al quale, due anni fa, è stato sbagliato un intervento di prostata, sta passando le pene dell’inferno e nessuno che gli abbia chiesto almeno scusa, “passerà” gli dicono “passerà”, ma non passa niente e intanto non ha i soldi per mettere la dentiera, figuriamoci per andare a “villeggiare” in strutture fuori regione. Mah. C’è ancora il berlusconiano che ricorda la via crucis della madre prima di approdare da Veronesi: un intervento andato male, camici da inseguire tra “mi scusi”, “non vorrei”, “se potesse” e mai nessuna risposta se non il manifesto fastidio di chi è stato importunato o l’accondiscendente farfugliare di chi ti fa pesare le due parole che di corsa ti regala. Che sorpresa Milano. Stessa sorpresa delle eccezioni nel sud. Del resto, ha vissuto cinque anni a Mantova: soldatini, dice, ma almeno con pari diritti e doveri. Aleggia tanta rabbia, è tutto come descrivono, partecipo muovendo il capino. Non ho molta voglia di parlare. Ascolto. Rifletto sulle sorprese: nel lessico meridionale è "davvero gentile" il medico che svolge, nella norma, il suo mestiere. Così va il nostro mondo.

Mai ammalarsi troppo, dalle nostre parti. C’è la signora col marito operato di fresco che lamenta il calvario d’esser nessuno in luoghi in cui esser qualcuno o amico di qualcuno fa la differenza: corsie privilegiate e attenzioni, un enorme sollievo se si deve avere a che fare con la sanità. Al di là dello sfogo rabbioso, però, vince la rassegnazione. Anche se, va ammesso, chi non ha santi in paradiso, da queste parti, si arrangia come può e giù cadeaux, di solito alimentari pesanti e tanti: come si fa, in questo modo, a cambiare sistema? Ma necessità fa virtù e la virtù, quando si tratta di salute, consiste nel farsi furbi, incassare gesti di noia e fastidio senza fiatare, fino a menare prima o poi vanto d’esserselo fatto amico un medico qualunque, purché ospedaliero.

L’ospedaliero di turno arriva e son dolori: è di quelli indolenti che a domanda non rispondono, che si scocciano apertamente. Siamo tutti avviliti. E’ il nostro turno ed entriamo. “Accomodatevi” e pare un lamento, che ci facciamo oggi qua poveretto lui, “manca tutto” sospira, “magari l’esito dell’esame istologico ce l’abbiamo” e c’è: ma perché farci sapere qualcosa se il resto manca? Andate in reparto, fatevelo dare, magari fatevelo leggere dal caposala se non volete tornare qua. Mi adiro, non toccherebbe a noi, ma mi riesce insopportabile la sua vista e, perciò, andiamo. Altro padiglione, quarto piano. Il caposala scuote la testa, prende ciò che manca, si rifiuta di leggere i risultati, il medico è di turno all’ambulatorio e deve fare il suo lavoro. Gli dispiace, ma è così. Giustissimo. Torniamo indietro. Il medico esamina senza espressione le radiografie. Quindi, con estenuante lentezza, pontifica: manca il referto, dovete andare in archivio. Noi? Perdo la pazienza, l’infermiere è a disagio, andiamo. Torniamo al reparto, dico al caposala che denuncio il medico per inadempienza e con lui l’ospedale: va in archivio, fa una copia del referto, potreste aspettare un medico qua, dice a denti stretti, ma certuni avrebbero l’obbligo di lavorare. Capisce? Capisco.

Mia madre è stanca, sarebbe stato facile prendere una scorciatoia, ma l’ospedale è di tutti e mi ostino a rispettare quest’idea. Tuttavia mi sento in colpa e pure in colpa di sentirmi in colpa, è un guazzabuglio di sentimenti, penso che il lavativo ci aspetta, gli tocca lavorare e riprendiamo il viaggio. Solo che il lavativo se n’è andato e se n’è fregato di altri pazienti in attesa come noi. Vado in escandescenze, l’infermiere è contrito, lui si prova a far tutto per bene mi spiega, la sua parte la onora. Mi guarda: posso anticiparle qualcosa, sì grazie, interpreta per me i referti. Mi guarda: occorre un medico, capisce? Capisco. Il lavativo ha lasciato detto che si recava al reparto. Ma al reparto, ovviamente, non c’è. Ci sono, con noi, la signora che lamentava l’esser nessuno in un luogo in cui occorre esser qualcuno, col marito operato di fresco e anche lui visibilmente stanco. Al telefono lo scansafatiche non si rintraccia: forse è a far cistoscopie e forse no, forse è a far visite in corsia e forse no. Bugie.

Ed ecco lo spaccato della quotidianità: sotto gli occhi d noi poveri afflitti passa impudente e sfacciata la corsia preferenziale. Nessun imbarazzo attorno. Appunto, la normalità. E’ troppo: blocco un medico del reparto, si rende lui stesso conto che c’è un limite a tutto, chiede un attimo di pazienza: non mi vorrà tirare le orecchie? La verità è che me ne voglio andare e portare via mia madre da lì. Nessuna tirata d’orecchie. Ci impiegherà un minuto, un minuto uno, a dirci come stanno le cose, il controllo ambulatoriale è tutto qui: una lettura di carte di un minuto uno. C’era bisogno che mia madre vagasse da un edificio all’altro, da un piano all’altro, per quattro ore quattro? Ce ne andiamo. Mi dispiace di averla fatta sentire una poveraccia, perché si sa come funzionano le cose a Catanzaro: buongiorno sono Tizio, anzi sono il fratello di Caio e sono anche il nipote di Tizio in seconda, non so se ha già telefonato Caio, mi manda Tizio gliel’ho già detto? Siamo qua e conviene, comunque, ritirare le altre analisi: non si trovano, “vada in laboratorio a vedere che fine hanno fatto”. Tremo: a Catanzaro è facile che le analisi si perdano. E che spuntino, magari dopo un mese e sempre se tutto va bene, da qualche altra parte. Aspetta qua, mamma, quest’ultima trafila te la risparmio. Mi dispiace. In laboratorio sono buoni, un po’ di sopracciglia aggrottate ma mi fanno il “favore”: eccole, son rimaste lì, stanno riposando nel computer, le svegliano e me le stampano. Prima di averle pago penitenza: mi fanno domande alle quali è più facile che sappiano rispondere loro. Una specie di quiz della salute. Ma è tardi, siamo tutti stanchi, mi congedano. Grazie eh, grazie. Grazie infinite. Grazie grazie. Grazissime. Grazissimissimissime. E’ mezzogiorno. Il caffè ci ristora. Povera mamma, penso, mai più. Ma non è per niente giusto.

(Giovanna Canigiula)
fainotizia.it
avatar
Admin
Admin

Numero di messaggi : 31729
Data d'iscrizione : 08.09.08
Località : Scriptorium Conventus Mons Selion

http://sellia.forumotion.net

Tornare in alto Andare in basso

MALA SANITA'

Messaggio  Ospite il Lun 26 Gen - 20:39

OGGI ALL'OSPEDALE HO FOTOGRAFATO UN LETTINO CON SOPRA SPENTA UNA SIGARETTA E LEI STESSA SULLE LENZUOLA OLTRE ALLA CENERE DAPPERTUTTO
TRE DOTTORI CHE GUARDAVANO DICENDO, NON E' DI MIA COMPETENZA
CAPRONI
SE RIESCO AD ESTRARLA DAL MIO CELLULARE che non ho il cavettto LA VEDRETE PRESTO SU STRISCIA LA NOTIZIA


il gabibbo e' vigile

quest'altra e' da barzelletta avete mai visto un otorinosel'ha ingoiata che si pulisce l'orecchio con la chiave di casa?
questo e' quello che accade al Pugliese di Catanzaro

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Catanzaro mon amour

Messaggio  U CAVUNA il Mar 3 Feb - 17:40

................................!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
avatar
U CAVUNA

Numero di messaggi : 474
Data d'iscrizione : 18.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catanzaro mon amour

Messaggio  Admin il Mar 3 Feb - 19:50

Bravo! Con la tua eloquenza hai riportato a galla un post che giaceva in fondo al mare... Wink

_________________
" Chi ha il coraggio di ridere è padrone del mondo"

- Giacomo Leopardi -
avatar
Admin
Admin

Numero di messaggi : 31729
Data d'iscrizione : 08.09.08
Località : Scriptorium Conventus Mons Selion

http://sellia.forumotion.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catanzaro mon amour

Messaggio  U CAVUNA il Mar 3 Feb - 20:38

tristissima verità quella da te raccontata!!
avatar
U CAVUNA

Numero di messaggi : 474
Data d'iscrizione : 18.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catanzaro mon amour

Messaggio  Admin il Gio 5 Feb - 14:56

Beh, non e' la MIA verita' ma di quella persona che si firma in fondo al racconto. Comunque, nelle mie brevi e sporadiche permanenze a Sellia, prego il Creatore di farmi stare in salute in modo che non diventi anche io il protagonista di queste peripezie ospedaliere. Qualcuno dice che l'ospedale di CZ sia migliorato nei servizi, sara' vero? Mi aspettavo che qualcuno di voi scrivesse qualcosa in proposito ma siccome nessuno l'ha fatto, credo che la sanita' in Calabria sia efficientissima. Twisted Evil

_________________
" Chi ha il coraggio di ridere è padrone del mondo"

- Giacomo Leopardi -
avatar
Admin
Admin

Numero di messaggi : 31729
Data d'iscrizione : 08.09.08
Località : Scriptorium Conventus Mons Selion

http://sellia.forumotion.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catanzaro mon amour

Messaggio  uragano il Gio 5 Feb - 15:26

Admin, io che non vivo in Calabria non ho testimonoinze dirette, però mi dicono che l'Ospedale civile di Catanzaro abbia fatto notevoli progressi. Chi potrebbe darti notizie in merito a mio avviso, almeno da quello tra trapela dai loro scritti sono Albachiara oppure la sua amica...... Antò che però ormai ci ha abbandonato ( però sa che ti dico.... mica si avverte tanto la mancanza... che dici?).
avatar
uragano

Numero di messaggi : 2209
Data d'iscrizione : 29.12.08
Località : sellia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catanzaro mon amour

Messaggio  007 il Gio 5 Feb - 17:52

Ho sentito dire anche io che l'Ospedale civile A.Pugliese di Catanzaro,sta cercando di darsi una mossa,per migliorare la sua efficienza,bisogna pensare comunque,che siamo in Calabria,fino a quando noi calabresi saremo sempre in uno stato di bisogno, oppure fare i furbi,non cambiera' niente,in qualsiasi ente pubblico.
In attesa di un cambiamento radicale delle cose,diritti e doveri per tutti,bisogna arrangiarsi come si e' sempre fatto,in qualsiasi ufficio,scuola o ospedale si spera di trovare sempre qualche angelo custode ....
Ad Admin volevo dire"penza ara saluta"....... Smile
avatar
007

Numero di messaggi : 26039
Data d'iscrizione : 29.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catanzaro mon amour

Messaggio  Admin il Gio 5 Feb - 18:04

Infatti io ci penso, per questo sono preoccupato! silent

_________________
" Chi ha il coraggio di ridere è padrone del mondo"

- Giacomo Leopardi -
avatar
Admin
Admin

Numero di messaggi : 31729
Data d'iscrizione : 08.09.08
Località : Scriptorium Conventus Mons Selion

http://sellia.forumotion.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catanzaro mon amour

Messaggio  Commy il Lun 9 Feb - 12:31

007... e tu chhi facia aru spitala? Forse t'eri ricoveratu?
avatar
Commy

Numero di messaggi : 830
Data d'iscrizione : 08.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catanzaro mon amour

Messaggio  007 il Lun 9 Feb - 14:44

No, non ero ricoverato,forse facevo l'angelo custode..... Smile
avatar
007

Numero di messaggi : 26039
Data d'iscrizione : 29.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catanzaro mon amour

Messaggio  Commy il Lun 9 Feb - 18:17

Senti cumpà... tu a sai longa. L'atru iornu m'amu dittu ca eri 'llà e cchussì puru l'atru. Teni sicuramenta 'ncunu ricoveratu e un voi mu sici.
avatar
Commy

Numero di messaggi : 830
Data d'iscrizione : 08.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catanzaro mon amour

Messaggio  Admin il Lun 9 Feb - 19:27

Ecco un'altra testimonianza sull'efficienza dell'ospedale-
pale pale pale pale pale pale pale pale pale pale

Solo i fatti:
Sabato sera, malessere corsa in ospedale, al pronto soccorso del pugliese;
non mi dilungo sulla pulizia del PS, ma ad un certo punto mi e' sembrato di essere catapultato nei gironi dell'inferno dantesco!
Personale assolutamente insufficente, casi gravi ed urgenti che si accavallavano ingestiti; una donna indiana, portata per rischio parto prematuro, lasciata su una barella a lamentarsi, un sud americano ubriaco perso, raccattato per strada, lasciato a dormire su una sedia a rotelle, un giovane a rischio infarto, per una operazione da poco subita, lasciato in attesa per motivi non ben precisati, e, dulcis in fundo, la corrente elettrica che faceva le bizze (ma non dovrebbe esserci il gruppo elettrogeno???) regalandoci piu' volte l'esperienza di un pronto soccorso a "lume di cellulare". Fortunatamente, a tenere sotto controllo i bollenti spiriti degli utenti, ci ha pensato bene la serranda per l'accesso delle ambulanze che ad un certo punto si e' bloccata semi aperta lasciando entrare il dolce vento (di burrasca) per il quale Catanzaro e' giustamente famosa!
Senza parole....

_________________
" Chi ha il coraggio di ridere è padrone del mondo"

- Giacomo Leopardi -
avatar
Admin
Admin

Numero di messaggi : 31729
Data d'iscrizione : 08.09.08
Località : Scriptorium Conventus Mons Selion

http://sellia.forumotion.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catanzaro mon amour

Messaggio  007 il Lun 9 Feb - 20:40

Signori,siamo in Calabria,siamo indietro,molto indietro,l'altro pomeriggio per prendere la nuova tessera bancomat,in una banca del centro del capoluogo ho impiegato circa un'ora e c'era davanti a me solo una persona.Se c'e' qualche cosa che funziona e perche' c'e' ancora gente di buona volonta',i calabresi chissi simu,
Caro Commy,io sono dapertutto,sicuramente ero in missione,sto indagando....,tra colleghi ni capiscimu...cosi delicati...
Cerea...ne'. Smile
avatar
007

Numero di messaggi : 26039
Data d'iscrizione : 29.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catanzaro mon amour

Messaggio  Admin il Lun 9 Feb - 23:55



Commy e 007 si stuzzicano pensando ai vecchi tempi, ma l'agente segreto ha altre gatte da pelare

_________________
" Chi ha il coraggio di ridere è padrone del mondo"

- Giacomo Leopardi -
avatar
Admin
Admin

Numero di messaggi : 31729
Data d'iscrizione : 08.09.08
Località : Scriptorium Conventus Mons Selion

http://sellia.forumotion.net

Tornare in alto Andare in basso

Ospedale di CZ

Messaggio  Commy il Mar 10 Feb - 9:48

Non starò certo quì ad elencare le mie brutte esperienze dell'ospedale di Catanzaro e mi limiterò ad esprimere un giudizio globale. Ha ragione 007 quando afferma che siamo Calabresi. E' difficile, è molto difficile anche per un eventuale dirigente con buoni propositi far funzionare bene un'azienda ospedaliera o qualsiasi altra azienda. Ci si scontra con tutti coloro che considerano un posto fisso una meta raggiunta, e del resto, "non gliene può fregar de meno" dicono i romani. Non dimenticate che a Sellia ho molto spesso sentito delle mamme che parlando dei loro figli o del figlio a Milano (parlo di parecchi anni fa) dicendo: "figghiuma tena nu postu......!?. u ffa nenta!"- Avete capito? Il non far niente era, e dai fatti e comportamenti è ancora considerato un successo, e senza prolungarmi... "Aviti capitu a mentalità" - Capisco le mamme che venendo da una situazione sociale dove si lavorava dall'alba al tramonto per un tozzo di pane e, giustamente non avrebbero voluto per i figli la stessa sorte, ma i figli..., dovrebbero avere ben più lungimiranti ambizioni. L'assutta tuttu l'hai avira 'ppe favora, puru ca ti spetta 'ppe dirittu.
Riguardo 007 io l'ho visto perchè spesso mi collego alla Webcam che si trova difronte all'ospedale.
Ciao


Ultima modifica di Commy il Mar 10 Feb - 9:51, modificato 1 volta (Motivazione : Piemonte)
avatar
Commy

Numero di messaggi : 830
Data d'iscrizione : 08.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Il braccio mancante

Messaggio  Commy il Mar 10 Feb - 10:52

Sti disgraziati aspettaru ma minne vaiu eu 'ppemma decidanu ma finiscianu a rotonda. U vidi u bracciu 'cchi avanza?
avatar
Commy

Numero di messaggi : 830
Data d'iscrizione : 08.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catanzaro mon amour

Messaggio  uragano il Mar 10 Feb - 13:28

Commy, ma questa grande opera dove si trova? In America o in Australia.
avatar
uragano

Numero di messaggi : 2209
Data d'iscrizione : 29.12.08
Località : sellia

Tornare in alto Andare in basso

Rotonda

Messaggio  Commy il Mar 10 Feb - 13:45

U 'ffara u fissa ca u sai benissimu duv'è.
Io ci sono stato di fronte per anni da quando dovendo aggiustare l'ITIS Scalfaro di Piazza Matteotti la percentuale più grande, eravamo nella succursale sita nello stesso palazzo della ex STANDA. Ma viaggiando per 30 anni da Sellia, mi sono sempre fatto il vecchio ponte di Siano. Appena sepparu ca minne vaiu u completaru e guarda comu avanza.
avatar
Commy

Numero di messaggi : 830
Data d'iscrizione : 08.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catanzaro mon amour

Messaggio  uragano il Mar 10 Feb - 13:55

Allura tanu fattu nu dispettu? ma dimma na cosa ma daveru s'opera si trova a Sianu e Catanzaru . Eiu mancu e cinquant 'anni . Propriu bella! mancu c'è criu.
avatar
uragano

Numero di messaggi : 2209
Data d'iscrizione : 29.12.08
Località : sellia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catanzaro mon amour

Messaggio  Admin il Mar 10 Feb - 23:22

Ragassoli, voi scherzate ma io veramente ne manco da 50 anni, quindi fatemi capire, questo braccio passa sopra la rotatoria e rimpiazza il vecchio ponte di Siano? Certu ca a Catanzaru u stanu conzannu, sulu ca poi averranu e conzara i catanzarisi Very Happy

_________________
" Chi ha il coraggio di ridere è padrone del mondo"

- Giacomo Leopardi -
avatar
Admin
Admin

Numero di messaggi : 31729
Data d'iscrizione : 08.09.08
Località : Scriptorium Conventus Mons Selion

http://sellia.forumotion.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catanzaro mon amour

Messaggio  Admin il Gio 12 Mar - 19:47

Visto che nessuno ha risposto al mio quesito, io rincaro la dose. Ma a Catanzaro invece di risolvere i problemi che hanno pensano solo a fare feste? A proposito vorrei chiedere agli eruditi del forum di prestare attenzione all'ultima parola pronunciata dall'Assessore del "panem et circensis" perche', almeno per me, questa e' una parola mai sentita prima, mi rendo conto che nell'euforia delle feste si possono pure inventare parole nuove. tongue

_________________
" Chi ha il coraggio di ridere è padrone del mondo"

- Giacomo Leopardi -
avatar
Admin
Admin

Numero di messaggi : 31729
Data d'iscrizione : 08.09.08
Località : Scriptorium Conventus Mons Selion

http://sellia.forumotion.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catanzaro mon amour

Messaggio  Keope il Gio 12 Mar - 21:46

In effetti "carnescialesco" è un aggettivo che fa parte del nuovo vocabolario della Zanichelli, è un neologismo coniato appositamente : per la festa No Maschera NO Party..........................si usa solo a Catanzaro!!!!!!!!!!!!! Very Happy Very Happy
avatar
Keope

Numero di messaggi : 2053
Data d'iscrizione : 26.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catanzaro mon amour

Messaggio  Keope il Sab 21 Mar - 1:15

Ho deciso di inserire questo video su Catanzaro. Alla fine nel bene o nel male è sempre il capoluogo di Regione.
Spero vi piaccia.


avatar
Keope

Numero di messaggi : 2053
Data d'iscrizione : 26.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catanzaro mon amour

Messaggio  dirramatore il Sab 21 Mar - 8:41



A questo punto inseriamo anche questo.....
avatar
dirramatore

Numero di messaggi : 6372
Data d'iscrizione : 27.12.08
Località : Pianeta Terra

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catanzaro mon amour

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 23 1, 2, 3 ... 12 ... 23  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum