ULTIMI GIORNI..................“CI SARANNO GRANDI TERREMOTI”

Andare in basso

ULTIMI GIORNI..................“CI SARANNO GRANDI TERREMOTI”

Messaggio  armando mirante il Sab 13 Feb - 22:15

Definizione: La Bibbia usa l’espressione “ultimi giorni” per indicare il periodo di tempo conclusivo che porta a un giudizio divino il quale segna la fine di un sistema di cose. Il sistema giudaico con la sua adorazione imperniata sul tempio di Gerusalemme visse i suoi ultimi giorni nel periodo che culminò con la sua distruzione nel 70 E.V. Ciò che accadde allora prefigurò ciò che sarebbe accaduto in maniera assai più marcata e su scala mondiale al tempo in cui tutte le nazioni sarebbero andate incontro all’esecuzione del giudizio di Dio. L’attuale sistema di cose malvagio, che abbraccia il mondo intero, è entrato nei suoi ultimi giorni dal 1914, e alcuni della generazione allora vivente saranno presenti per assistere alla sua completa fine nella “grande tribolazione”.

Cosa indica che stiamo vivendo negli “ultimi giorni”?

La Bibbia descrive avvenimenti e condizioni che contrassegnano questo importante periodo. Il “segno” è un segno composito formato da molte prove; il suo adempimento richiede pertanto che tutti gli aspetti del segno siano chiaramente visibili nell’arco di una generazione. I vari aspetti del segno sono riportati nei capitoli 24 e 25 di Matteo, 13 di Marco e 21 di Luca; ulteriori particolari sono menzionati in 2 Timoteo 3:1-5, 2 Pietro 3:3, 4 e Rivelazione 6:1-8.

“MA SAPPI QUESTO, CHE NEGLI ULTIMI GIORNI CI SARANNO TEMPI DIFFICILI. POICHÉ GLI UOMINI SARANNO AMANTI DI SE STESSI, AMANTI DEL DENARO, MILLANTATORI, SUPERBI, BESTEMMIATORI, DISUBBIDIENTI AI GENITORI, INGRATI, SLEALI, SENZA AFFEZIONE NATURALE, NON DISPOSTI A NESSUN ACCORDO, CALUNNIATORI, SENZA PADRONANZA DI SÉ, FIERI, SENZA AMORE PER LA BONTÀ, TRADITORI, TESTARDI, GONFI [D’ORGOGLIO], AMANTI DEI PIACERI ANZICHÉ AMANTI DI DIO, AVENTI UNA FORMA DI SANTA DEVOZIONE MA MOSTRANDOSI FALSI ALLA SUA POTENZA; E DA QUESTI ALLONTÀNATI”. 2 TIMOTEO 3:1-5

“POICHÉ VOI SAPETE QUESTO PRIMA DI TUTTO, CHE NEGLI ULTIMI GIORNI VERRANNO DEGLI SCHERNITORI CON I LORO SCHERNI, CHE PROCEDERANNO SECONDO I PROPRI DESIDERI E DIRANNO: “DOV’È QUESTA SUA PROMESSA PRESENZA? INFATTI, DAL GIORNO CHE I NOSTRI ANTENATI SI ADDORMENTARONO [NELLA MORTE], TUTTE LE COSE CONTINUANO ESATTAMENTE COME DAL PRINCIPIO DELLA CREAZIONE”.
2 PIETRO 3:3, 4


“E VIDI QUANDO L’AGNELLO APRÌ UNO DEI SETTE SIGILLI E UDII UNA DELLE QUATTRO CREATURE VIVENTI DIRE CON VOCE COME DI TUONO: “VIENI!” E VIDI, ED ECCO, UN CAVALLO BIANCO; E COLUI CHE VI SEDEVA SOPRA AVEVA UN ARCO; E GLI FU DATA UNA CORONA, ED EGLI USCÌ, VINCENDO E PER COMPLETARE LA SUA VITTORIA. E QUANDO APRÌ IL SECONDO SIGILLO, UDII LA SECONDA CREATURA VIVENTE DIRE: “VIENI!” E USCÌ UN ALTRO CAVALLO, COLOR FUOCO; E A COLUI CHE VI SEDEVA SOPRA FU CONCESSO DI TOGLIERE LA PACE DALLA TERRA AFFINCHÉ SI SCANNASSERO GLI UNI GLI ALTRI; E GLI FU DATA UNA GRANDE SPADA. E QUANDO APRÌ IL TERZO SIGILLO, UDII LA TERZA CREATURA VIVENTE DIRE: “VIENI!” E VIDI, ED ECCO, UN CAVALLO NERO; E COLUI CHE VI SEDEVA SOPRA AVEVA IN MANO UNA BILANCIA. E UDII UNA VOCE COME IN MEZZO ALLE QUATTRO CREATURE VIVENTI DIRE: “UNA CHENICE DI GRANO PER UN DENARO, E TRE CHENICI DI ORZO PER UN DENARO; E NON DANNEGGIARE L’OLIO E IL VINO”. E QUANDO APRÌ IL QUARTO SIGILLO, UDII LA VOCE DELLA QUARTA CREATURA VIVENTE DIRE: “VIENI!” E VIDI, ED ECCO, UN CAVALLO PALLIDO; E COLUI CHE VI SEDEVA SOPRA AVEVA NOME LA MORTE. E L’ADES LO SEGUIVA DA VICINO. E FU DATA LORO AUTORITÀ SULLA QUARTA PARTE DELLA TERRA, PER UCCIDERE CON UNA LUNGA SPADA E CON LA PENURIA DI VIVERI E CON UNA PIAGA MORTALE E MEDIANTE LE BESTIE SELVAGGE DELLA TERRA”. Rivelazione 6:1-8.


Come esempio, considereremo alcuni aspetti rilevanti del segno


IMPORTANTI SVILUPPI NEGLI ULTIMI GIORNI





“Sorgerà nazione contro nazione e regno contro regno”. (Matteo 24:7) Nel secolo scorso milioni di persone sono morte in guerra. Uno storico inglese scrive: “Il XX secolo è stato il più sanguinoso della storia documentata. . . . È stato un secolo di guerra quasi ininterrotta, con pochi e brevi periodi di tregua”. Secondo un rapporto del Worldwatch Institute, “nel [XX] secolo il numero delle vittime è stato tre volte superiore a quello dei diciannove secoli precedenti”. Dal 1914 ci sono stati oltre 100 milioni di morti a causa dei conflitti, e milioni di persone hanno provato il dolore e la sofferenza di perdere un proprio caro in guerra. Forse è successo anche a voi.

‘Ci sarà penuria di viveri’. (Matteo 24:7) Le stime indicano che negli ultimi 30 anni la produzione alimentare è aumentata enormemente. Eppure molti soffrono la fame perché non hanno denaro per comprarsi da mangiare, né terreno da coltivare. Nei paesi in via di sviluppo più di un miliardo di persone deve vivere con un euro al giorno, se non meno. La maggioranza di loro soffre di fame cronica. L’Organizzazione Mondiale della Sanità calcola che la malnutrizione è una delle cause principali della morte di più di cinque milioni di bambini ogni anno.

“Ci saranno grandi terremoti”. (Luca 21:11) Stando alla U.S. Geological Survey, solo dal 1990 in media si sono verificati ogni anno 17 terremoti di magnitudo sufficiente a danneggiare edifici e causare spaccature nel terreno. E praticamente ogni anno ci sono stati terremoti abbastanza forti da causare la distruzione totale di edifici. Un’altra fonte dichiara: “Negli ultimi 100 anni i terremoti hanno fatto centinaia di migliaia di vittime e i progressi tecnologici hanno ridotto solo minimamente il numero dei morti”.

“Ci saranno . . . pestilenze”. (Luca 21:11) Nonostante i progressi della medicina, malattie vecchie e nuove affliggono l’umanità. Secondo una notizia, negli ultimi decenni c’è stata una recrudescenza di 20 malattie ben note, fra cui tubercolosi, malaria e colera, e alcune sono sempre più resistenti ai farmaci. Inoltre sono comparse almeno 30 nuove malattie. Alcune di queste sono incurabili e mortali.


LA GENTE NEGLI ULTIMI GIORNI



Oltre a descrivere determinati avvenimenti mondiali, la Bibbia prediceva che gli ultimi giorni sarebbero stati contrassegnati da una trasformazione della società. L’apostolo Paolo spiega come sarebbe stata la gente in generale. In 2 Timoteo 3:1-5 si legge: “Negli ultimi giorni ci saranno tempi difficili”. Paolo, tra l’altro, dice che gli esseri umani sarebbero stati

amanti di se stessi
amanti del denaro
disubbidienti ai genitori
sleali
senza affezione naturale
senza padronanza di sé
fieri
amanti dei piaceri anziché amanti di Dio
aventi una forma di santa devozione ma mostrandosi falsi alla sua potenza

Nella vostra zona la gente è diventata così? Indubbiamente. Dappertutto ci sono persone malvage. Questo indica che presto Dio interverrà. Infatti la Bibbia dice: “Quando i malvagi germogliano come la vegetazione e tutti quelli che praticano ciò che è nocivo fioriscono, è affinché siano annientati per sempre”. — Salmo 92:7.

SVILUPPI POSITIVI

Gli ultimi giorni sono davvero pieni di guai, proprio come aveva predetto la Bibbia. Tuttavia in questo mondo travagliato ci sono degli sviluppi positivi che riguardano gli adoratori di Geova.

“La vera conoscenza diverrà abbondante”, prediceva il libro biblico di Daniele. Quando sarebbe accaduto questo? Durante il “tempo della fine”. (Daniele 12:4) Specialmente dal 1914 Geova ha aiutato quelli che desiderano veramente servirlo ad avere maggiore intendimento della Bibbia. I veri adoratori hanno compreso meglio preziose verità riguardanti il nome e il proposito di Dio, il sacrificio di riscatto di Gesù Cristo, la condizione dei morti e la risurrezione. Inoltre hanno imparato a vivere in modo da recare benefìci a se stessi e lode a Geova. Hanno anche un più chiaro intendimento del ruolo del Regno di Dio e del modo in cui sistemerà le cose sulla terra. Come utilizzano questa conoscenza? Per saperlo, esaminiamo un’altra profezia che si sta adempiendo in questi ultimi giorni.


“Questa buona notizia del regno sarà predicata in tutta la terra abitata”, disse Gesù Cristo nella sua profezia circa il “termine del sistema di cose”. (Matteo 24:3,14





In tutta la terra la buona notizia del Regno — cos’è il Regno, cosa farà e come possiamo riceverne i benefìci — viene predicata in più di 230 paesi e in oltre 400 lingue. Milioni di testimoni di Geova “di ogni nazione e tribù e popolo e lingua” predicano con zelo la buona notizia del Regno. (Rivelazione 7:9) Tengono gratuitamente studi biblici a domicilio con milioni di persone che desiderano sapere cosa insegna realmente la Bibbia. L’adempimento di questa profezia è davvero straordinario, specie dal momento che Gesù aveva predetto che i veri cristiani sarebbero stati “oggetto di odio da parte di tutti”. — Luca 21:17.


COSA FARETE VOI?


Visto che oggi si stanno adempiendo così tante profezie bibliche, non convenite che siamo negli ultimi giorni? Quando Geova riterrà che la buona notizia sarà stata predicata in maniera adeguata, “la fine” verrà sicuramente. (Matteo 24:14) “La fine” è il tempo in cui Geova Dio eliminerà la malvagità sulla terra. Per distruggere tutti coloro che gli si oppongono ostinatamente, impiegherà Gesù e i potenti angeli. (2 Tessalonicesi 1:6-9)

Satana e i demoni non svieranno più le nazioni. Allora il Regno di Dio riverserà copiose benedizioni su tutti coloro che si sottometteranno al suo giusto dominio. —
Rivelazione 20:1-3; 21:3-5.


===============================================================================================

PER PIU' INFORMAZIONE VEDERE http://www.watchtower.org/i/200804/article_01.htm http://www.watchtower.org/i/bh/article_09.htm http://www.watchtower.org/i/20051001/article_02.htm

===============================================================================================

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Tsunami Strikes Japan After 8.9-Magnitude Earthquake

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
avatar
armando mirante

Numero di messaggi : 353
Data d'iscrizione : 24.11.09
Località : NORTH BERGEN, N.J. U.S.A.

Torna in alto Andare in basso

Re: ULTIMI GIORNI..................“CI SARANNO GRANDI TERREMOTI”

Messaggio  armando mirante il Dom 13 Mar - 17:21

avatar
armando mirante

Numero di messaggi : 353
Data d'iscrizione : 24.11.09
Località : NORTH BERGEN, N.J. U.S.A.

Torna in alto Andare in basso

Re: ULTIMI GIORNI..................“CI SARANNO GRANDI TERREMOTI”

Messaggio  armando mirante il Lun 14 Mar - 23:24

avatar
armando mirante

Numero di messaggi : 353
Data d'iscrizione : 24.11.09
Località : NORTH BERGEN, N.J. U.S.A.

Torna in alto Andare in basso

Re: ULTIMI GIORNI..................“CI SARANNO GRANDI TERREMOTI”

Messaggio  chelaveritàtrionfi il Sab 19 Mar - 0:25

Salve Signor Mirante. E' vero che la bibbia parla degli ultimi giorni ed è anche vero che attualmente ci sono stati eventi catastrofici concentrati. Tantissimi sono causati dall'uomo poichè causa un intoppo al raffreddamento del pianeta. Riguardo la teoria dei TdG del 1914 lasciamo perdere ...appena ho tempo le dimostro biblicamente che è una castroneria. Gesù verrà nel giorno del Signore. Se il giorno del signore è inteso il giorno della sua venuta potrebbe essere un giorno qualsiasi, se invece consideriamo quello che da oltre 6000 anni è il giorno del signore , esso è sabato . Allora potremmo avere degli indizi:
- La venuta di Gesù può essere Sabato (settimanale o festivo) e d'inverno perchè è detto:
.
Matteo 24:20 E pregate che la vostra fuga non avvenga d'inverno né di sabato;

- il Signore verrà come un ladro di notte, e quindi non possiamo stabilire l'anno, il giorno (o il sabato).
inoltre:

Atti 1:7 Egli rispose loro: Non sta a voi di sapere i tempi o i momenti che il Padre ha riserbato alla sua propria autorità.

Da questi pochi passi già può comprendere la castroneria del 1914.

Un piccolo anticipo: E' sbagliata anche il calcolo del 607 a.E.V. poichè essa in realtà è il 609 a.E.V. Infatti i 70 anni di cattività, inteso come dominio Babilonese e non dalla conquista di Gerusalemme, terminano nel 539 a.E.V. quando Ciro entra in Babilonia. Esattamente dopo 70 anni.

Anche nella migliore delle ipotesi si arriverebbe nel 1912 e non succede assolutamente nulla. Very Happy
avatar
chelaveritàtrionfi

Numero di messaggi : 136
Data d'iscrizione : 13.02.11

Torna in alto Andare in basso

Re: ULTIMI GIORNI..................“CI SARANNO GRANDI TERREMOTI”

Messaggio  armando mirante il Dom 20 Mar - 2:08



3 Al monte degli Ulivi poi, sedutosi, i discepoli gli si avvicinarono e, in disparte, gli dissero: "Di' a noi quando accadranno queste cose e quale sarà il segno della tua venuta e della fine del mondo". 4 Gesù rispose loro: "Badate che nessuno vi inganni! 5 Molti infatti verranno nel mio nome, dicendo: "Io sono il Cristo", e trarranno molti in inganno. 6 E sentirete di guerre e di rumori di guerre. Guardate di non allarmarvi, perché deve avvenire, ma non è ancora la fine. 7 Si solleverà infatti nazione contro nazione e regno contro regno; vi saranno carestie e terremoti in vari luoghi: 8 ma tutto questo è solo l'inizio dei dolori. Matteo Capitolo 24:3 CEI

Gesu' diede il segno/segni della sua venuta. Abbiamo visto e stiamo vedendo questi segni. Riguardo la fine Gesu' disse "Quanto però a quel giorno o a quell'ora, nessuno lo sa, né gli angeli nel cielo né il Figlio, eccetto il Padre". MARCO 13:32 CEI Percio' quando e venuto Gesu' e come e venuto ??


Saluti
avatar
armando mirante

Numero di messaggi : 353
Data d'iscrizione : 24.11.09
Località : NORTH BERGEN, N.J. U.S.A.

Torna in alto Andare in basso

Re: ULTIMI GIORNI..................“CI SARANNO GRANDI TERREMOTI”

Messaggio  chelaveritàtrionfi il Dom 20 Mar - 8:57

Matteo 12:36 Ma io vi dico che di ogni parola infondata gli uomini renderanno conto nel giorno del giudizio;
Matteo 12:37 poiché in base alle tue parole sarai giustificato e in base alle tue parole sarai condannato».

Matteo 12:38 Allora alcuni scribi e farisei lo interrogarono: «Maestro, vorremmo che tu ci facessi vedere un segno». Ed egli rispose:
Matteo 12:39 «Una generazione perversa e adultera pretende un segno! Ma nessun segno le sarà dato, se non il segno di Giona profeta.

Atti 1:6 Così venutisi a trovare insieme gli domandarono: «Signore, è questo il tempo in cui ricostituirai il regno di Israele?».
Atti 1:7 Ma egli rispose: «Non spetta a voi conoscere i tempi e i momenti che il Padre ha riservato alla sua scelta,
Atti 1:8 ma avrete forza dallo Spirito Santo che scenderà su di voi e mi sarete testimoni a Gerusalemme, in tutta la Giudea e la Samaria e fino agli estremi confini della terra».

Atti 1:9 Detto questo, fu elevato in alto sotto i loro occhi e una nube lo sottrasse al loro sguardo.
Atti 1:10 E poiché essi stavano fissando il cielo mentre egli se n'andava, ecco due uomini in bianche vesti si presentarono a loro e dissero:
Atti 1:11 «Uomini di Galilea, perché state a guardare il cielo? Questo Gesù, che è stato di tra voi assunto fino al cielo,

tornerà un giorno allo stesso modo in cui l'avete visto andare in cielo
».

Cristo tornerà fisicamente. L'incoronazione in cielo è una storia nata per giustificare l'errore del calcolo dell'inizio dei milleanni ...oggi è proprio il regno di satana, non le pare? Perchè sempre a dar retta alla Watchtower e non riflettere con la propria testa?
avatar
chelaveritàtrionfi

Numero di messaggi : 136
Data d'iscrizione : 13.02.11

Torna in alto Andare in basso

Re: ULTIMI GIORNI..................“CI SARANNO GRANDI TERREMOTI”

Messaggio  armando mirante il Mar 22 Mar - 2:22




“GUARDANDO ANCORA NELLE VISIONI NOTTURNE, ECCO VENIRE CON LE NUBI DEL CIELO
UNO SIMILE A UN FIGLIO D'UOMO; GIUNSE FINO AL VEGLIARDO E FU PRESENTATO A LUI.
GLI FURONO DATI POTERE, GLORIA E REGNO; TUTTI I POPOLI, NAZIONI E LINGUE LO SERVIVANO:
IL SUO POTERE È UN POTERE ETERNO, CHE NON FINIRÀ MAI, E IL SUO REGNO NON SARÀ MAI DISTRUTTO”.
DANIELE 7:13,14 CEI


QUANDO IL FIGLIO DELL'UOMO VERRÀ NELLA SUA GLORIA, E TUTTI GLI ANGELI CON LUI, SIEDERÀ SUL TRONO DELLA SUA GLORIA. DAVANTI A LUI VERRANNO RADUNATI TUTTI I POPOLI. EGLI SEPARERÀ GLI UNI DAGLI ALTRI, COME IL PASTORE SEPARA LE PECORE DALLE CAPRE, E PORRÀ LE PECORE ALLA SUA DESTRA E LE CAPRE ALLA SINISTRA” MATTEO 25:31-33 CEI


CHE SIGNIFICA VENIRE CON LE NUBI ?
QUANDO FU DATO POTERE, GLORIA E REGNO A GESU’ ?
QUANDO VENNE GESU’ NELLA SUA GLORIA?






CRISTO NON RITORNERÀ MAI PIU’ FISICAMENTE



ANCORA UN POCO E IL MONDO NON MI VEDRÀ PIÙ; VOI INVECE MI VEDRETE, PERCHÉ IO VIVO E VOI VIVRETE. GIOV. 14:19 CEI (GESÙ AVEVA PROMESSO AGLI APOSTOLI CHE SAREBBE TORNATO E LI AVREBBE PORTATI IN CIELO CON LUI. AVREBBERO POTUTO VEDERLO PERCHÉ SAREBBERO STATI CREATURE SPIRITUALI COME LUI. MA IL MONDO NON LO AVREBBE RIVISTO.



“ SÌ, DIO LO HA RISUSCITATO DAI MORTI, IN MODO CHE NON ABBIA MAI PIÙ A TORNARE ALLA CORRUZIONE” ATTI DEGLI APOSTOLI 13:34 CEI (I CORPI UMANI SONO PER NATURA CORRUTTIBILI. PER QUESTO IN 1 CORINTI 15:42, 44 LA PAROLA “CORRUZIONE” È MESSA IN PARALLELO CON “CORPO FISICO”. GESÙ NON AVRÀ MAI PIÙ UN CORPO DEL GENERE


SALUTI
avatar
armando mirante

Numero di messaggi : 353
Data d'iscrizione : 24.11.09
Località : NORTH BERGEN, N.J. U.S.A.

Torna in alto Andare in basso

Re: ULTIMI GIORNI..................“CI SARANNO GRANDI TERREMOTI”

Messaggio  chelaveritàtrionfi il Mar 22 Mar - 15:56



Interpretazione dei TdG:
“L’invisibile presenza (greco: parousìa) di Cristo avrebbe preceduto questa venuta (greco: èrchomai) per eseguire il giudizio contro una generazione ribelle e malvagia”. Questa presenza "invisibile" sarebbe avvenuta nel 1914.

Pare che non si voglia dar retta a queste parole:
Atti 1:7 Egli rispose loro: Non sta a voi di sapere i tempi o i momenti che il Padre ha riserbato alla sua propria autorità.

"Siate vigilanti, dunque, perché non sapete in quale giorno verrà il vostro Signore

Matteo 24:36 Ma quant'è a quel giorno ed a quell'ora nessuno li sa, neppure gli angeli dei cieli, neppure il Figliuolo, ma il Padre solo.

Però i Testimoni di Geova lo hanno saputo: nel 1914.

Realtà:
παρουσία (parousia)

Numero Strong: G3952

sostantivo femminile

1) presenza

2) arrivo, avvento

2a) il futuro ritorno visibile dal cielo di Gesù, per risuscitare i morti, fare l'ultimo giudizio, ed inaugurare formalmente e gloriosamente il regno di Dio

ll termine παρουσία (parusìa) non indica mai una presenza invisibile, ma visibile.
“Il Vocabolario greco-italiano di Lorenzo Rocci, XXVI ed., p. 1441, dà come prima definizione diparousìa la parola italiana presenza”
Ma il Rocci aggiunge: “essere presenti; venuta; arrivo; il presentarsi”. Manca qualsiasi riferimento a una presenta invisibile.



La BIBBIA parla di UNA parusìa. Pare che i Testimoni di Geova ammettano invece due parusìe: una invisibile nel 1914 e un’altra alla termine del “sistema di cose”.

Cosa significa parusìa? È del tutto ovvio che questa “venuta” non è affatto la stessa della prima, nella carne. Se si parla di “seconda venuta” ci si riferisce solo al fatto che è sempre Yeshùa che torna, ma questo suo tornare non ha nulla a che fare con il ritornare nella carne.

‘Egli fu reso manifesto nella carne, fu dichiarato giusto nello spirito, apparve agli angeli, fu predicato fra le nazioni, fu creduto nel mondo, fu ricevuto in gloria’” (1Tm 3:16, TNM). “Anche se abbiamo conosciuto Cristo secondo la carne, certamente ora non lo conosciamo più così”. - 2Cor 5:16, TNM.


La venuta di Cristo sarà visibile in un corpo glorioso:
“Anche se abbiamo conosciuto Cristo secondo la carne, certamente ora non lo conosciamo più così”. - 2Cor 5:16, TNM.
“Ecco, io vengo come un ladro. Felice chi sta sveglio e mantiene le sue vesti, affinché non cammini nudo e non si veda la sua vergogna”, “Ecco, vengo presto”, “Colui che rende testimonianza di queste cose dice: ‘Sì; vengo presto’”, “Amen! Vieni, Signore Gesù”. - Riv 16:15;22:7,20, TNM.

Mentre essi guardavano, fu innalzato e una nube lo nascose alla loro vista. E come guardavano fisso in cielo mentre egli se ne andava, ecco quindi che due uomini in vesti bianche stettero accanto a loro, e dissero: ‘Uomini di Galilea, perché state a guardare in cielo? Questo Gesù che di fra voi è stato assunto in cielo verrà nella stessa maniera in cui l’avete visto andare in cielo”. – At 1:9-11, TNM.

“Vi dico che da ora in avanti non mi vedrete più, finché non direte: ‘Benedetto colui che viene nel nome del Signore!’”. - Mt23:39.


Tutte le nazioni saranno radunate dinanzi a lui”. – Mt 25:32, TNM.

Fu predetto che negli “ultimi giorni” questi avrebbero detto in tono di scherno: “Dov’è questa sua promessa presenza? Infatti, dal giorno che i nostri antenati si addormentarono nella morte, tutte le cose continuano esattamente come dal principio della creazione”. — 2Pt 3:2-4. Proprio questo passo dimostra che la sua presenza sarà visibile, perché gli schernitori dubitano perché non lo vedono, non perché non intendono una sua presenza invisibile. Infatti, non c’è ancora e quindi non lo vedono, tanto che Pietro spiega, nei versi successivi, che occorre avere pazienza, assicurando che quel giorno verrà.

“Siate vigilanti, dunque, perché non sapete in quale giorno veril vostro Signore”. – V. 42, TNM.




Matteo 28:20 dice: <<...Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, sino alla fine dell'età presente».

Yeshùa è sempre stato presente in tutti questi anni.
Alla sua parusia si manifesterà chiaramente a tutti.

Inoltre come si legge in

Matteo 24:32 Or imparate dal fico questa similitudine: Quando già i suoi rami si fanno teneri e metton le foglie, voi sapete che l'estate è vicina.
Matteo 24:33 Così anche voi, quando vedrete tutte queste cose, sappiate che egli è vicino, proprio alle porte.
Matteo 24:34 Io vi dico in verità che questa generazione non passerà prima che tutte queste cose siano avvenute.
Matteo 24:35 Il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno.
Matteo 24:36 Ma quant'è a quel giorno ed a quell'ora nessuno li sa, neppure gli angeli dei cieli, neppure il Figliuolo, ma il Padre solo.
Matteo 24:37 E come fu ai giorni di Noè, così sarà alla venuta del Figliuol dell'uomo.
Matteo 24:38 Infatti, come ne' giorni innanzi al diluvio si mangiava e si beveva, si prendea moglie e s'andava a marito, sino al giorno che Noè entrò nell'arca,
Matteo 24:39 e di nulla si avvide la gente, finché venne il diluvio che portò via tutti quanti, così avverrà alla venuta del Figliuol dell'uomoTNM.

Altro che presenza invisibile. Ma come possiamo seriamente affermare che Yeshùa sia già tornato invisibilmente nel 1914? Sarebbe tornato senza chiamare a sé morti e viventi fedeli? Sarebbe tornato senza che nessuno se ne sia accorto? Se ne sono accorti solo i Testimoni di Geova? In verità neppure loro. Certo non se ne sono accorti, ma al massimo possono dire di saperlo per il loro credo. E lo saprebbero anche se La Torre di Guardia non lo avesse detto loro? .

Galati 6:7 Non v'ingannate; non si può beffarsi di Dio; poiché quello che l'uomo avrà seminato, quello pure mieterà.


riferimenti: pubblicazioni del mio amico "Gianni"
avatar
chelaveritàtrionfi

Numero di messaggi : 136
Data d'iscrizione : 13.02.11

Torna in alto Andare in basso

Re: ULTIMI GIORNI..................“CI SARANNO GRANDI TERREMOTI”

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum