PREGHIERE......

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

Re: PREGHIERE......

Messaggio  palummella il Ven 2 Lug - 23:37


O Cuore immacolato della Madre di Dio,
fonte inesausto di bontà,
di dol­cezza, di amore e di misericordia,
ascolta il mio povero cuore
e la mia misera anima....
Quanti desideri e quante speranze..
Ho poco da Offrirti, ma te Lo dono,
Prendi il mio amore
Rendilo buono e degno al Cuore tuo.
Tu che tutto Puoi,
e che tutto Ti è Concesso,
Regina del mondo e dell'universo,
Purificalo con la tua intercessione,
santificalo col tuo amore,
distaccalo dal­l'amore materialistico....
E quel fuoco di­vino che accende il tuo Cuore,
accenda il mio cuore ,
e tutti i cuori nel tempo e nella eter­nità.
Così sia.
avatar
palummella

Numero di messaggi : 4687
Data d'iscrizione : 01.01.09
Età : 28
Località : Papanice

Torna in alto Andare in basso

Re: PREGHIERE......

Messaggio  Ospite il Mer 1 Set - 0:43

Nell'oscurità....

Nel mondo c'è tanta luce...
una luce apparente...
che nasconde le tenebre....
Perchè è così difficile trovare
la vera luce?
Perchè appare solo per un attimo...
e poi scompare...
lasciando spazio alle illusioni....ai miraggi...
che ci attraggono....ci lusingano....
e ci distolgono
dalla ricerca di ciò che è autentico, vero...eterno?
Signore...
voglio ritrovarti nel mondo....
voglio cercarti....
voglio di nuovo lodarti.... ringraziarti...
Nell'oscurità mi chiedo dove sia
quella Luce che guida, che consola.....
che fa sperare...
che fa accettare tutto il male,
le ingiustizie, le malattie, le cattiverie,
le disgrazie, le calamità, le morti premature
umanamente ingiuste ed inspiegabili.....
Non so se ritroverò la stella cometa....
Ora vedo solo luci artificiali, create dall'uomo....
Ricomincio a cercare....nell'oscurità dello spirito....
la luce vera.....che può farmi ritrovare...
la strada della salvezza.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

RE

Messaggio  Rossano Madia il Gio 2 Set - 15:59

Non Ti chiedo potere, o Signore
ma degli occhi che vedano
le necessità e le sofferenze del prossimo.

Non Ti chiedo amore per me stesso
ma la capacità di lenire il dolore
dei fratelli più deboli e indifesi.

Non Ti chiedo, o Signore, la felicità
per il solo piacere di averla
ma per donarla a chi rifiuta il mondo.

Ti chiedo invece, o Signore,
la forza di vincere il male
e di offrire coraggio ai disperati.

Ti chiedo che il cuore gioisca
ogni volta che posssa adperarsi
per chi mi è accanto e mi tende la mano.

Padre Celeste di tutti i cavalieri
fa' ch'io sia degno di avere la Tua Croce
sempre forte nel cuore e salda sul petto.
avatar
Rossano Madia

Numero di messaggi : 20
Data d'iscrizione : 19.08.10
Età : 37
Località : PAVIA

http://www.informaticarm.it

Torna in alto Andare in basso

PREGHIERA DEL SACRO ORDINE DEI CAVALIERI DEI TEMPLARI DI OGGI

Messaggio  Rossano Madia il Gio 2 Set - 16:15

Non Ti chiedo potere, o Signore
ma degli occhi che vedano
le necessità e le sofferenze del prossimo.

Non Ti chiedo amore per me stesso
ma la capacità di lenire il dolore
dei fratelli più deboli e indifesi.

Non Ti chiedo, o Signore, la felicità
per il solo piacere di averla
ma per donarla a chi rifiuta il mondo.

Ti chiedo invece, o Signore,
la forza di vincere il male
e di offrire coraggio ai disperati.

Ti chiedo che il cuore gioisca
ogni volta che posssa adperarsi
per chi mi è accanto e mi tende la mano.

Padre Celeste di tutti i cavalieri
fa' ch'io sia degno di avere la Tua Croce
sempre forte nel cuore e salda sul petto.
avatar
Rossano Madia

Numero di messaggi : 20
Data d'iscrizione : 19.08.10
Età : 37
Località : PAVIA

http://www.informaticarm.it

Torna in alto Andare in basso

Re: PREGHIERE......

Messaggio  Miss il Mer 15 Set - 11:51

Non aspettare di finire l'università... di innamorarti... di trovare lavoro... di sposarti... di avere figli... di vederli sistemati... di perdere quei dieci chili... che arrivi il venerdì sera o la domenica mattina... la primavera... l'estate... l'autunno o l'inverno. Non c'è momento migliore di questo per ess...ere felice. La felicità è un percorso, non una destinazione. Lavora come se non avessi bisogno di denaro, ama come se non ti avessero mai ferito e balla, come se non ti vedesse nessuno. Ricordati che la pelle avvizzisce, i capelli diventano bianchi e i giorni diventano anni. Ma l'importante non cambia:la tua forza e la tua convinzione non hanno età. Il tuo spirito è il piumino che tira via qualsiasi ragnatela. Dietro ogni traguardo c'è una nuova partenza. Dietro ogni risultato c'è un'altra sfida. Finché sei vivo, sentiti vivo. Vai avanti, anche quando tutti si aspettano che lasci perdere.♥ ♥ ♥ (Madre Teresa di Calcutta) ♥ ♥ ♥
avatar
Miss

Numero di messaggi : 175
Data d'iscrizione : 16.08.10
Località : cittadina del mondo

Torna in alto Andare in basso

Re: PREGHIERE......

Messaggio  Miss il Mer 15 Set - 12:11

Preghiera del perdono a noi stessi

Gesù, mi voglio perdonare di tutto cuore davanti a Te.

Perdono me stesso per i miei peccati, le mie mancanze, i miei fallimenti, per tutto il male che è in me.

Mi perdono perché non mi accetto così come sono. Non accetto la mia persona, la mia situazione personale e familia re, il mio corpo e la mia psiche, i miei complessi di colpa e di inferiorità, i miei egoismi.

Mi perdono tutte le chiusure che ho verso di Te, verso gli altri, verso me stesso.

Mi perdono tutte le scelte sbagliate che ho fatto. Mi perdono tutte le mie tristezze e angosce.

Mi perdono per tutte le volte in cui ho offeso i miei geni tori, il mio prossimo.

Mi perdono per aver calunniato, per aver giudicato, per non aver perdonato gli altri.

Gesù, mi perdono tutto e mi accetto totalmente così come sono davanti a Te, e mi affido al tuo amore misericordioso.

Ti ringrazio e ti lodo per tutto il bene che mi dimostri in ogni istante e che continuamente mi doni durante il mio cammino terreno.
avatar
Miss

Numero di messaggi : 175
Data d'iscrizione : 16.08.10
Località : cittadina del mondo

Torna in alto Andare in basso

Re: PREGHIERE......

Messaggio  Miss il Mer 15 Set - 12:14

Preghiera per gli uomini

Vergine Santa,

in questo mondo in cui è presente ancora l'eredità del peccato del primo Adamo,

che spinge l'uomo a nascondersi davanti al Volto di Dio e a rifiutare persino di guardarlo,

noi preghiamo perché si aprano le vie al Verbo Incarnato,

al Vangelo del Figlio dell'uomo, tuo dilettissimo Figlio.

Per gli uomini di questo nostro tempo, così progredito e così travagliato,

per gli uomini di ogni civiltà e lingua, di ogni cultura e razza,

ti chiediamo, o Maria, la grazia di una sincera apertura di spirito e di un attento ascolto della Parola di Dio.

Ti chiediamo, o Madre degli uomini, la grazia per ogni essere umano di saper accogliere con riconoscenza il dono della figliolanza che il Padre offre gratuitamente a tutti nel suo e tuo Figlio diletto.

Ti chiediamo, o Madre della speranza, la grazia dell'ubbidienza della fede, unica vera ancora di salvezza.

Ti preghiamo, Vergine fedele, perché tu, che precedi i credenti nell'itinerario della fede qui in terra,

protegga il cammino di quanti si sforzano di accogliere e seguire Cristo,

Colui che è, che era e che viene, Colui che è la via, la verità e la vita.

Aiutaci, o clemente, o pia e dolce Madre di Dio, o Maria!



Giovanni Paolo II
avatar
Miss

Numero di messaggi : 175
Data d'iscrizione : 16.08.10
Località : cittadina del mondo

Torna in alto Andare in basso

Re: PREGHIERE......

Messaggio  okki blu il Gio 30 Set - 0:31

Io credo nel Sole anche quando non brilla.
Io credo nell’Amore anche quando non lo sento.
Io credo in Dio anche quando tace.
( Preghiera Ebraica )
avatar
okki blu

Numero di messaggi : 5018
Data d'iscrizione : 02.05.09
Località : Pianeta Marte

Torna in alto Andare in basso

Re: PREGHIERE......

Messaggio  Ospite il Dom 10 Ott - 0:24

Aiutami a credere...

Signore,
ho ascoltato mille parole
che parlavano di te,
ho visto mille volti che mostravano te...
ho parlato tanto di te
a chi voleva conoscerti....
Ti ho lodato,
ti ho ringraziato
per tutte le volte che
ti sei manifestato a me,
in quei volti impauriti,
in quei sorrisi innocenti,
in quelle mani tese
che aspettano di essere strette
e accarezzate...
Ma proprio dove
dovrei vederti e ascoltarti di più
non ti vedo più....
Signore,
aiutami a credere....

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: PREGHIERE......

Messaggio  okki blu il Mar 16 Nov - 16:39

NELLA SOFFERENZA...

Nella sofferenza
trovi il Cristo;
ti rispecchi
in lui,
lo guardi,
lo preghi;
prendi la croce
e lo segui.
Nella sofferenza
compi
i patimenti di Cristo
nel tuo corpo,
e offri.
Nella sofferenza
provi umiliazioni;
la tentazione
vuole vincerti,
ma tu pensi
a Cristo
nell'orto degli ulivi
che prega intensamente;
ti metti in preghiera
con lui
e trovi la forza
di andare avanti.
Nella sofferenza
mediti
e contempli
il dolore
della Vergine Madre,
quando,
nel silenzio,
cercava un posto
per far nascere
Gesù...
Nella sofferenza
vivi il mistero della morte di Cristo;
ti purifichi
dalle tue imperfezioni,
da ogni difetto,
da quanto
oscura
la luce
della Santità divina.
Chi soffre in Cristo
offre se stesso
per la conversione
dell'uomo
di buona volontà…

Maria Marino
avatar
okki blu

Numero di messaggi : 5018
Data d'iscrizione : 02.05.09
Località : Pianeta Marte

Torna in alto Andare in basso

Re: PREGHIERE......

Messaggio  lux il Lun 13 Dic - 7:57

Preghiera

O Santa, che dalla luce hai nome, a Te piena di fiducia ricorriamo affinchè ne impetri una luce sacra, che ci renda santi, per non camminare nelle vie del peccato e per non rimanere avvolti nelle tenebre dell'errore.
Imploriamo altresì, per tua intercessione, il mantenimento della luce negli occhi con una grazia abbondante per usarli sempre secondo il divino beneplacito, senza alcun detrimento dell'anima.
Fa, o S. Lucia, che dopo averti venerata e ringraziata, per il tuo efficace patrocinio, su questa terra, arriviamo finalmente a godere con Te in paradiso della luce eterna del divino Agnello, il tuo dolce sposo Gesù.
Amen
avatar
lux

Numero di messaggi : 6054
Data d'iscrizione : 12.10.09

Torna in alto Andare in basso

Re: PREGHIERE......

Messaggio  armando mirante il Lun 13 Dic - 19:39

ALCUNE DOMANDE CHE CI POSSIAMO FARE

Perché dovremmo rivolgerci a Dio in preghiera?

Cosa dobbiamo fare perché Dio ci ascolti?

In che modo Dio risponde alle nostre preghiere?

Dio ascolta tutte le preghiere?

Chi dovremmo pregare?

Quando preghiamo dobbiamo assumere una posizione particolare?

Per che cosa possiamo pregare?

Quanto dovrebbero durare le nostre preghiere?

Quanto spesso dovremmo pregare?

Perché dovremmo dire “amen” alla fine della preghiera?


VORREI SAPERE IL VOSTRO PARERE SPECIALMENTE SE SI BASA SULLA PAROLA DI DIO.

Saluti
avatar
armando mirante

Numero di messaggi : 353
Data d'iscrizione : 24.11.09
Località : NORTH BERGEN, N.J. U.S.A.

Torna in alto Andare in basso

Re: PREGHIERE......

Messaggio  Ospite il Ven 24 Dic - 17:11

Nell'oscurità....

Nel mondo c'è tanta luce...
una luce apparente...
che nasconde le tenebre....
Perchè è così difficile trovare
la vera luce?
Perchè appare solo per un attimo...
e poi scompare...
lasciando spazio alle illusioni....ai miraggi...
che ci attraggono....ci lusingano....
e ci distolgono
dalla ricerca di ciò che è autentico, vero...eterno?
Signore...
voglio ritrovarti nel mondo....
voglio cercarti....
voglio di nuovo lodarti.... ringraziarti...
Nell'oscurità mi chiedo dove sia
quella Luce che guida, che consola.....
che fa sperare...
che fa accettare tutto il male,
le ingiustizie, le malattie, le cattiverie,
le disgrazie, le calamità, le morti premature
umanamente ingiuste ed inspiegabili.....
Non so se ritroverò la stella cometa....
Ora vedo solo luci artificiali, create dall'uomo....
Ricomincio a cercare....nell'oscurità dello spirito....
la luce vera.....che può farmi ritrovare...
la strada della salvezza.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: PREGHIERE......

Messaggio  lux il Lun 31 Gen - 8:17

Orazione a San Giovanni Bosco per ottenere qualche grazia



Bisognoso di particolare aiuto a Voi ricorro con grande fiducia, o glorioso Don Bosco. Mi occorrono grazie spirituali per fuggire sempre il peccato e perseverare nel bene fino alla morte. Ma mi occorrono anche grazie temporali e specialmente... (si nomina la grazia che maggiormente si desidera).
Voi che foste così devoto di Gesù Sacramentato e di Maria Ausiliatrice e così compassionevole delle umane sventure, ottenetemi da Gesù e dalla sua Celeste Madre la grazia che domando e una grande rassegnazione al volere di Dio.

Pater, Ave, Gloria.
avatar
lux

Numero di messaggi : 6054
Data d'iscrizione : 12.10.09

Torna in alto Andare in basso

Re: PREGHIERE......

Messaggio  lux il Sab 19 Mar - 6:48



Preghiera a San Giuseppe.

A te, o beato Giuseppe, stretti dalla tribolazione, ricorriamo, e fiduciosi invochiamo il tuo patrocinio, dopo quello della tua santissima sposa. Per, quel sacro vincolo di carità, che ti strinse all'Immacolata Vergine Maria, Madre di Dio, e per l'amore paterno che portasti al fanciullo Gesù, riguarda, te ne preghiamo, con occhio benigno la cara eredità che Gesù Cristo acquistò col suo Sangue, e col tuo potere ed aiuto sovvieni ai nostri bisogni. Proteggi, o provvido custode della divina Famiglia, l'eletta prole di Gesù Cristo: allontana da noi, o Padre amatissimo, gli errori e i vizi, che ammorbano il mondo; assistici propizio dal cielo in questa lotta col potere delle tenebre, o nostro fortissimo protettore; e come un tempo salvasti dalla morte la minacciata vita del pargoletto Gesù, così ora difendi la santa Chiesa di Dio dalle ostili insidie e da ogni avversità; e stendi ognora sopra ciascuno di noi il tuo patrocinio, affinché a tuo esempio e mediante il tuo soccorso, possiamo virtuosamente vivere, piamente morire e conseguire l'eterna beatitudine in cielo.
AMEN.
avatar
lux

Numero di messaggi : 6054
Data d'iscrizione : 12.10.09

Torna in alto Andare in basso

Re: PREGHIERE......

Messaggio  chelaveritàtrionfi il Mar 22 Mar - 17:27

Luca 4:8 E Gesù, rispondendo, gli disse: Sta scritto: Adora il Signore Iddio tuo, e a lui solo rendi il tuo culto.


Scusate...sapete indicarmi il passo biblico in cui è detto di rivolgersi ai morti in preghiera? E quello che indica chi sono i santi? Very Happy

avatar
chelaveritàtrionfi

Numero di messaggi : 136
Data d'iscrizione : 13.02.11

Torna in alto Andare in basso

Re: PREGHIERE......

Messaggio  Ospite il Mer 23 Mar - 16:23

Caro "Chelaveritàtrionfi"....non so se sei un'evangelista o un protestante....non ce l'hai ancora rivelato.....Forse i fedeli della Chiesa cattolica esagerano con il culto dei Santi....perchè è a Dio che dobbiamo rendere culto, ce lo insegna la Bibbia.....Ma la storia, in tutto il mondo ci insegna che sono stati tantissimi i segni ed i miracoli dal cielo sia per intercessione dei Santi che della Madonna....I Santi sono persone che hanno avuto una vita esemplare secondo Dio e gli insegnamenti di Gesù Cristo e che hanno offerto la loro vita in totale dedizione a Lui.....La preghiera quindi serve per chiedere un aiuto presso Dio, come un intermediazione per arrivare a Dio, perchè magari ci si sente indegni.....Non credo che tu possa negare l'esistenza dei santi....Basti pensare a San Francesco, esempio assoluto di amore totale per il Signore e per le sue creature, riconosciuto e rispettato anche da altre religioni non cristiane.....
Che si faccia un'esagerata adorazione dei Santi...hai ragione, ma questo è un'interpretazione sbagliata della fede cattolica, su cui spesso si specula....è vero....ma...i Santi vanno venerati ed imitati come esempio di vita....e se ci si rivolge a loro per intercessione per qualche grazia è perchè loro sono vicini a Dio...e i miracoli sono stati tanti...
Basta andare nel Libro dell'Apocalisse quando l'Apostolo Giovanni chiede: Quelli che sono vestiti di bianco chi sono e donde vengono? sono coloro che sono passati attraverso la tribolazione e hanno lavato le loro vesti rendendole candide con il sangue dell'Agnello per questo stanno davanti al trono di Dio e gli prestano servizio giorno e notte nel suo santuario, e colui che siede sul trono stenderà la sua tenda sopra di loro. non avranno più fame, nè avranno più sete, nè li colpirà il sole nè arsura di sorta, perchè l'agnello che sta in mezzo al loro sarà il loro Pastore e li guiderà alle fonti delle acque della vita. e Dio tergerà ogni lacrima dai loro occhi. (Apocalisse 7,13-17). In fondo queste parole racchiudono le beatitudini e l'invito di Gesù: chi persevererà fino alla fine avrà il regno dei cieli.

Secondo la Bibbia ogni credente che ha accettato il Vangelo e ha ricevuto personalmente Gesù Cristo come proprio Salvatore è un santo. L'apostolo Paolo, ad esempio, scrisse queste parole a tutti i santi (cioè ai Cristiani viventi) in Roma:

"...a quanti sono in Roma, amati da Dio, chiamati a essere santi, grazia a voi e pace da Dio nostro Padre, e dal Signore Gesù Cristo" (Romani 1:7 - si vedano anche, in particolare, Filippesi 1:1 e 2 Corinzi 1:1).

Molti altri versi spiegano la stessa verità:

"A me, dico, che sono il minimo fra tutti i santi, è stata data questa grazia di annunziare agli stranieri le insondabili ricchezze di Cristo" (Efesini 3:.

"Ed Egli stesso ha dato alcuni come apostoli, altri come profeti, altri come evangelisti e altri come pastori e dottori, per il perfezionamento dei santi, per l'opera del ministero e per l'edificazione del corpo di Cristo" (Efesini 4:11-12).

(Si vedano anche: Atti 9:13; 9:32; 9:41; 26:10; Romani 8:27; 12:13; 15:25; 15:26; 15:31; 16:2; 16:15; 1 Corinzi 6:1, 2 Corinzi 1:1, Efesini 1:1, e gli altri molti riferimenti presenti nel Nuovo Testamento).

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: PREGHIERE......

Messaggio  chelaveritàtrionfi il Mer 23 Mar - 23:28

Ciao Antonella. Sono nato in una famiglia cattolica ed ero cattolico non praticante. Ho avuto sempre modo di dare uno sguardo alla bibbia poiché ho sempre accolto testimoni di Geova a casa mia, perché ho amici avventisti ecc.. Solo ad un certo punto della mia vita ho sentito la necessità di dar veramente retta alla bibbia e oggi ho capito cosa nella vita stavo sbagliando.. E’ un po’ complicato da raccontare ma da un po’ di tempo studio la bibbia anche con biblisti ed analizziamo tutto nella fede di Dio e Cristo. Non appartengo a nessuna religione ma credo nella Parola di Dio che è la bibbia originale , ho fede in Dio (unico Dio) e Cristo.

Pian piano mi piacerebbe vedere insieme ed analizzare tutti i versetti che volete ..diciamo come studio nella fede..se siete d’accordo. Vorrei che la verità trionfasse…almeno quella che è concessa all’uomo perché quella vera la sa solo Dio. Non ti nascondo che non mi vanno a genio le dottrine umane , che si parli di Testimoni di Geova , Avventisti, ma anche cattolici eccc. Tutto ciò che non è biblico non lo prendo in considerazione.
E’ vero come tu affermi che bisogna rendere culto solo a Dio. Se i fedeli della chiesa cattolica esagerano…forse non è completamente colpa loro. Riguardo ai segni dei miracoli ecc.. ci andrei cauto e pian piano ti spiegherò biblicamente perché senza presunzione di avere chissà quale verità..ma per vedere le cose secondo altri punti di vista. . Vorrei che fosse solo la bibbia a parlare e perché è giusto tanto per conoscere e far conoscere. Poi da parte mia il massimo rispetto per tutti voi ed ognuno deve credere a ciò che gli detta il cuore. Non penso di essere come alcuni che vogliono imporre le loro dottrine o credi. Massima libertà ..però è giusto conoscere.Very Happy

Che ci siano state persone che nella vita si sono comportate in modo egregio non ci sono dubbi…però non spetta a nessun uomo e nessuna istituzione decidere chi è santo e chi no. Concordi? Riguardo al testo biblico i santi sono persone viventi che seguono e rispettano i comandamenti di Dio. Essi sono santi perché Dio è santo.

Ti riporto degli esempi:

Levitico 11:44 Poiché io sono l'Eterno, l'Iddio vostro; santificatevi dunque e siate santi, perché io son santo; e non contaminate le vostre persone mediante alcuno di questi animali che strisciano sulla terra.
Levitico 20:7 Santificatevi dunque e siate santi, perché io sono l'Eterno, l'Iddio vostro.
Salmi 34:9 Temete l'Eterno, voi suoi santi,
poiché nulla manca a quelli che lo temono.
Isaia 4:3 Ed avverrà che i superstiti di Sion e i rimasti di Gerusalemme saran chiamati santi: chiunque, cioè, in Gerusalemme, sarà iscritto tra i vivi,

1Pietro 1:16 poiché sta scritto: Siate santi, perché io son santo.

Ce ne sono decine e decine che parlano di santi …ma son tutte pesone vive ed ovviamente rimarranno santi anche morti.

Prima di andare avanti però ti chiedo:
Cosa dice la bibbia riguardo alla morte?
Qui sta la chiave.
In apocalisse quelli vestiti di bianco sono tutti coloro che Dio ha perdonato (hanno lavato le loro vesti rendendole candide).
Il bianco indica purezza, anche gli angeli infatti sono vestiti di bianco e persino il “figlio dell’uomo”.
Tu giustamente affermi:
“In fondo queste parole racchiudono le beatitudini e l'invito di Gesù: chi persevererà fino alla fine avrà il regno dei cieli.

Secondo la Bibbia ogni credente che ha accettato il Vangelo e ha ricevuto personalmente Gesù Cristo come proprio Salvatore è un santo. L'apostolo Paolo, ad esempio, scrisse queste parole a tutti i santi (cioè ai Cristiani viventi) in Roma:

.a quanti sono in Roma, amati da Dio, chiamati a essere santi, grazia a voi e pace da Dio nostro Padre, e dal Signore Gesù Cristo" (Romani 1:7 - si vedano anche, in particolare, Filippesi 1:1 e 2 Corinzi 1:1).

Molti altri versi spiegano la stessa verità:

"A me, dico, che sono il minimo fra tutti i santi, è stata data questa grazia di annunziare agli stranieri le insondabili ricchezze di Cristo" (Efesini 3:.

"Ed Egli stesso ha dato alcuni come apostoli, altri come profeti, altri come evangelisti e altri come pastori e dottori, per il perfezionamento dei santi, per l'opera del ministero e per l'edificazione del corpo di Cristo" (Efesini 4:11-12).

(Si vedano anche: Atti 9:13; 9:32; 9:41; 26:10; Romani 8:27; 12:13; 15:25; 15:26; 15:31; 16:2; 16:15; 1 Corinzi 6:1, 2 Corinzi 1:1, Efesini 1:1, e gli altri molti riferimenti presenti nel Nuovo Testamento)”

Giustissimo. Ma se ci fai caso parla di gente ancora in vita …che è santa poiché Dio è Santo.

La mia domanda è:
1. si possono pregare i santi?
2. La bibbia cosa dice a riguardo quando si muore?
3. Possono i Santi che sono morti intercedere? È scritto:
Romani 8:34 Chi sarà quel che li condanni? Cristo Gesù è quel che è morto; e, più che questo, è risuscitato; ed è alla destra di Dio; ed anche intercede per noi.
1Timoteo 2:5 Poiché v'è un solo Dio ed anche un solo mediatore fra Dio e gli uomini, Cristo Gesù uomo,
Galati 3:20 Ora, un mediatore non è mediatore d'uno solo; Dio, invece, è uno solo.
Per ora mi fermi qui
Very Happy
avatar
chelaveritàtrionfi

Numero di messaggi : 136
Data d'iscrizione : 13.02.11

Torna in alto Andare in basso

Re: PREGHIERE......

Messaggio  chelaveritàtrionfi il Mer 23 Mar - 23:36

In pratica la bibbia dice che l'unico mediatore (intercessore) tra gli uomini e Dio è Cristo Gesù.
Atti 4:12 E in nessun altro è la salvezza; poiché non v'è sotto il cielo alcun altro nome che sia stato dato agli uomini, per il quale noi abbiamo ad esser salvati.

Very Happy
avatar
chelaveritàtrionfi

Numero di messaggi : 136
Data d'iscrizione : 13.02.11

Torna in alto Andare in basso

Re: PREGHIERE......

Messaggio  Ospite il Gio 24 Mar - 8:54

Caro Chelaveritàtrionfi.....mi fa piacere che leggi la Bibbia...perchè è fondamentale nella fede....Ma ti dico, per esperienza personale, che da soli non si capisce nulla....E' indispensabile la guida di un Pastore che ci faccia capire il senso di ciò che leggiamo.....Anch'io sono un tipo che si pone molti interrogativi....ma ti garantisco che la vera Fede non viene da sola, ma solo pregando, meditando, ascoltando la parola di Dio e cibandosi dell'Eucarestia, rivivendo il sacrificio di Gesù Cristo.....poichè prima di morire, durante l'ultima cena, Lui ha detto "Fate questo in memoria di me"....E' così, con la parola di Dio e con i sacramenti che siamo illuminati dallo Spirito Santo che ci guida nel nostro cammino di fede verso la santità....; è solo meditando il vangelo momento per momento e impegnandosi a viverlo nella vita quotidiana che si prende consapevolezza del senso della nostra vita terrena.....Tutto è vano durante la vita...se non viviamo per la parola di Dio....E' questo ciò che conta, al di là del versetto e della personale interpretazione....La legge di Dio nei comandamenti e la Legge dell'amore predicata da Gesù e vissuta nelle beatitudini...bastano per farci capire come raggiungere la Santità e la gioia nel cuore..., per superare le difficoltà, la croce del dolore, basta pregare, ascoltare la parola di Dio, vivere i sacramenti ed avere un padre spirituale....
Quindi..non ho bisogno del tuo aiuto per capire.....Non è il versetto che ti cambia la vita.....E' la vita santa secondo Cristo....che ti sconvolge....
Comunque...pregare i Santi non è necessario, io ad esempio prego solo il Signore...preferisco rivolgermi direttamente a Lui.....I Santi non sono morti....se dici così parli da ateo.....La morte non è la fine ....ma l'inizio della vera vita nelle luce di cristo, naturalmente per chi ha condotto una vita Santa durante la vita terrena.....
Ti saluto....a presto,,,,

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: PREGHIERE......

Messaggio  chelaveritàtrionfi il Gio 24 Mar - 9:27

Cara Antonella...infatti non interpreto la Parola di Dio perchè va compresa e ti assicuro che ho un'ottima guida spirituale e materiale. Chi ha desiderio di verità Dio lo guiderà comunque:D. Se sulla bibbia si affermano delle cose (in tutto il contesto e non nel versetto) non posso con la sola fede e la guida del pastore come dici tu, trovare altri significati. E il pastore da chi è guidato? Il significato è solo uno e ne danno testimonianza Dio stesso ed il figlio Gesù Cristo. Ricorda che noi leggiamo delle traduzioni e che la lingua originale e la mentalità originale sono diverse da quella occidentale. Per andare a fondo nella scrittura ci vorrebbe la conoscenza delle lingue. Dato che noi non abbiamo tale conoscenza, se lo vorremmo, Dio ci indicherò la strada. Per esperienza personale ti dico che è successo a me..e da allora tutto mi è apparso molto chiaro. Se leggi e cerchi di capire la bibbia come dici tu..non puoi non notare tante incongruenze che giustamente non fai caso per fede...ma ci sono. Andando a fondo nella scrittura tutte queste incongruenze spariscono. Io non pretendo di aiutarti a comprendere...chi sono io? ho semplicemente detto che mi piacerebbe discutere sui passi biblici. Ad esempio se in tutta la bibbia sta scritto di rivolgere a Dio il culto e a lui soltanto, che è l'unico Dio ed un Dio geloso...non ha assolutamente senso rivolgere preghiere a persone morte anche se in vita sante perchè hanno seguito i comandamenti di Dio. Anche Giacobbe, Abramo, Isacco, NOè ecc....non sono stati santi di Dio? Noi crediamo in un'anima immortale dopo la morte. La bibbia distingue distintamente tra anima, corpo e spirito. Ogni volta che incontri la parola Spirito Santo nella bibbia tradotta è scritta con la lettera maiuscola, Nel testo originale questo non avviene. Anche gli esegeti cattolici concordano sul significato di "spirito" soprattutto nel vecchio testamento . La parola ruàch vuol dire anche soffio, vento, spirito di Dio, spirito nel senso di umore, ecc... Nel nuovo testamento (pnèuma) il significato è sempre quello. Ritornando al discorso...il corpo è ciò che è venuto dalla polvere e polvere tornerò. L'anima è il nostro corpo che vive. Infatti in genesi sta scritto che Adamo , dopo aver ricevuto il soffio di vita (spirito) divenne "anima vivente". Se indaghi tutta la scrittura noterai che anima non è altro che indicativo di qualcosa in vita. Una volta morti sta scritto che il corpo torna polvere e lo spirito torna a Dio. Ora ...lo so che questo argomento è delicato ed io stesso per anni mi sono opposto perchè non lo volevo accettare. Ma sta anche scritto che al ritorno di Cristo, in un corpo glorioso, tutti i morti torneranno in vita (vedi le due resurrezioni). Chi sarà in vita verrà trasmutato in un essere con corpo perfetto ed incorruttibile in un batter d'occhio...gli altri usciranno dalle loro tombe, il mare restituirà i propri morti ecc..

Ora domando: ma se una volta morti c'è un'anima ..e quindi siamo giò come gli angeli, che senso ha la resurrezione?
E' satana che ci ha fatto credere che siamo immortali sin dalla genesi.

Comunque ognuno è libero di crederlo...non fa nulla. Però ce si indaghi la scrittura con l'aiuto di Dio.

Supponiamo adesso che questi "santi" morti davvero intercedessero per noi (la bibbia lo nega)... Intercedere contemporaneamente vuol dire essere onnipresenti ....e ciò non è possibile.

Il secondo comandamento , cancellato nella dottrina , dice :

Esodo 20:4 Non farti scultura, né immagine alcuna delle cose che sono lassù nel cielo o quaggiù sulla terra o nelle acque sotto la terra.
Esodo 20:5 Non ti prostrare davanti a loro e non li servire, perché io, il SIGNORE, il tuo Dio, sono un Dio geloso
; punisco l'iniquità dei padri sui figli fino alla terza e alla quarta generazione di quelli che mi odiano,
Esodo 20:6 e uso bontà, fino alla millesima generazione, verso quelli che mi amano e osservano i miei comandamenti.


Oggi noto che si fa altro e nessuno dice nulla. Tu giustamente affermi di pregare solo Dio. Tanti altri pregano in continuazione padre Pio ecc.. eppure nessuno dice loro nulla. La bibbia vieta tutto ciò.

PS. Puoi anche non concordare ...fa nulla. Ho solo riportato delle considerazioni "bibbia alla mano". A presto Very Happy Very Happy
avatar
chelaveritàtrionfi

Numero di messaggi : 136
Data d'iscrizione : 13.02.11

Torna in alto Andare in basso

Re: PREGHIERE......

Messaggio  Ospite il Gio 24 Mar - 12:10

Non è vero che nessuno dice nulla....A me hanno sempre detto che i santi non si adorano, solo Dio si adora.....E' la religiosità ignorante ed esteriore che spinge molte persone a prostrarsi davanti ai santi.....E' comunque innegabile che molti sono stati i miracoli per intercessione dei santi grazie alla preghiera fatta con fede, e soprattutto grazie alla Madonna....Quanti miracoli di guarigione fisica e spirituale a Lourdes, Fatima, Medjugorie ecc.......
Nel Vangelo di Matteo 17, 1-9 Gesù porta Pietro, Giacomo e Giovanni su un monte e rivela la sua divinità con la trasfigurazione...Come avrai letto, apparvero Mosè ed Elia.....Come la mettiamo? Non erano morti? E allora, come mai erano apparsi? Rifletti...i Santi esistono e vivono in cielo accanto a Dio.....

Comunque sta scritto che è dai frutti si possono distinguere i falsi profeti,...Tante sono le strade che portano a Dio....Ognuno percorre quella che ritiene più giusta.....

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: PREGHIERE......

Messaggio  chelaveritàtrionfi il Gio 24 Mar - 18:14

Ciao Antonella , eccomi qui a rispondere:


“Non è vero che nessuno dice nulla....A me hanno sempre detto che i santi non si adorano, solo Dio si adora.....E' la religiosità ignorante ed esteriore che spinge molte persone a prostrarsi davanti ai santi.....


Cara Antonella…lo hanno sempre detto a te , o perché lo hai chiesto o perché hai trovato persone veramente oneste. A me ad esempio non lo hanno mai detto, nemmeno a mia madre e nemmeno a molte persone che vanno dal prete.
E’ giustissimo e su questo concordiamo perché è scritto chiaramente nella bibbia.

Tu sottolinei: SOLO DIO SI ADORA…eppure anche in questo 3D noto che vengono rivolte preghiere a S. Lucia e la Madonna. Nessuno qui ha detto nulla..mi pare.
Poi ....non prendiamocela con i fedeli che possono essere ignoranti. Sarà pur vero che loro si prostrano ai piedi di statue e simboli ...statue di santi ecc... ma chi ce le ha messe?? Il secondo comandamento (sparito nella dottrina cattolica) è chiaro. Il rosario e tutte le preghiere rivolte alla madonna nn si possono nascondere.


“E' comunque innegabile che molti sono stati i miracoli per intercessione dei santi grazie alla preghiera fatta con fede, e soprattutto grazie alla Madonna....Quanti miracoli di guarigione fisica e spirituale a Lourdes, Fatima, Medjugorie ecc.......”


Su questo argomento per ora non dico nulla…perché è un discorso lungo e per ora il tema è altro..ma sarò felice di parlarne molto molto presto. Dico solo che anche Satana può prendere le sembianze di angelo di luce..quindi non lasciarsi ingannare è la prima cosa. Poi , riportatemi un versetto in cui nella bibbia si afferma che la madre di Gesù va adorata e pregata …e non solo ..che è in cielo.



Nel Vangelo di Matteo 17, 1-9 Gesù porta Pietro, Giacomo e Giovanni su un monte e rivela la sua divinità con la trasfigurazione...Come avrai letto, apparvero Mosè ed Elia.....Come la mettiamo? Non erano morti? E allora, come mai erano apparsi? Rifletti...i Santi esistono e vivono in cielo accanto a Dio.....


A queste domande ti rispondo con una trattazione fatta da una suora di nome Suor Sandra (per dimostrare che in ogni caso ascolto tutti):



Matteo 17, 1. “Sei giorni dopo (il primo annuncio della Passione) Gesù prese (prese) con sé Pietro, Giacomo e Giovanni suo fratello, e li condusse (conduce) in disparte su un alto monte”. Il presente storico (“prende”, “conduce”) serve all'attualizzazione, cioè a suscitare negli ascoltatori interesse e partecipazione all'evento salvifico che viene proclamato.

“Pietro, Giacomo e Giovanni”: sono gli Apostoli prediletti,
“in disparte”: il Mistero si compie in un luogo solitario, in un ambiente di ritiro e di preghiera, come specifica S. Luca (9,28s). La teofania, la rivelazione divina, è atto d’amore e, come tale, esige raccoglimento e intimità: Origene precisa che, oggi come ieri, la visione di Gesù “nella forma o natura divina” è riservata “ai figli della luce” (In Math. com. 2,64; cf. 6,77).

“su un alto monte”: secondo la tradizione è il Tabor, come si è detto all'inizio. Nella Bibbia, il monte “è il luogo classico dell’autorivelazione divina e della preghiera (Lc 6,12; Mt 14,23)”, annota J. Ernest (Il Vangelo sec. Luca I, Morcellania 1985, 416).

17,2. “E fu trasfigurato davanti a loro: il suo volto brillò come il sole e le sue vesti divennero candide come la luce”. S. Luca aggiunge un particolare importante: “mentre pregava” (9,29). La preghiera è trasfigurante, fonte di bellezza e di gioia divina (Es 34,29).
“Fu trasfigurato”: è un passivo teologico, il completamento d’agente sottinteso è “da Dio (Padre)”. È lui il protagonista, invisibile ma presentissimo, di questo evento salvifico come degli altri eventi della vita terrena del Figlio fatto uomo (2Pt 1,17; Gv 8,29; 12,28). La Trasfigurazione è una prima, provvisoria, risposta del Padre buono alla fedeltà del Figlio diletto che predica e pratica per primo “La parola della croce” (1Cor 1,18). L’uomo Gesù diventa, per qualche istante, come sarà un giorno, e per sempre, dopo la Risurrezione: “il più bello tra i figli dell'uomo” (Sal 45,3), “riconoscibile fra mille e mille” e “tutto delizie” (Ct 5,10.16), l’icona perfetta dell’umanità redenta, ossia liberata e promossa al divino.

Anticipo della Risurrezione in un momento critico, la Trasfigurazione ci rivela insieme la misericordia e il senso pedagogico del Fratello maggiore e, in definitiva, del Padre celeste: dietro il Figlio c’è sempre il Padre (Gv 14,9ss). Loro sanno che noi uomini abbiamo bisogno di sentire e vedere qualcosa per poterci innamorare e impegnare, e così ci regalano quest'ora di paradiso, ci fanno gustare qualche preludio di cielo, in modo che possiamo dire con S. Paolo: "…le sofferenze del momento presente non sono paragonabili alla gloria futura che dovrà rivelarsi in noi” (Rm 8,18).
17,3. “Ed ecco apparvero loro Mosè ed Elia che conversavano con lui”. S. Luca specifica l'oggetto della conversazione: “La sua dipartita (lett. il suo esodo) che avrebbe portato a compimento a Gerusalemme” (9,31), cioè il Mistero pasquale di Gesù. “Mosè” simboleggia la Legge (Toràh), ed “Elia” i Profeti dell’antico testamento, spiegano i Padri della Chiesa. “La Legge e i Profeti - che Gesù è venuto a completare (Mt 5,17) - annunciano la Passione di Cristo”, commenta S. Girolamo (In Marc. 9,4), e così S. Cirillo di Gerusalemme (Cat. 12,16) e tanti altri.

Effettivamente l’Antico Testamento preannuncia il Messia prima sofferente e poi glorioso (Is 52s; Sal 22), e si trova così in pieno accordo con la predicazione di Gesù. Il Mistero pasquale di Passione e Risurrezione predicato da Gesù non solo non è contro l’Antico Testamento, ma ne costituisce il messaggio essenziale (Lc 24,26s; 1Cor 15,3s).

17,4. “Pietro allora prese la parola e disse a Gesù: Signore, è bello per noi restare qui; se vuoi, farò qui tre tende, una per te, una per Mosè e una per Elia”. S. Luca aggiunge finemente: “Egli non sapeva quel che diceva” (9,33; cf. Mc 9,6), È la verità. Altrettanto succede a noi: davanti alla sublimità di Gesù non siamo che dei piccoli.

Il Maestro sa dare alle cose l’importanza che hanno e perciò lascia cadere la proposta di Pietro. S. Agostino rileva che l’apostolo “voleva stare bene…” e non aveva ancora la “carità” pastorale (Serm. 78,3s).

17,5. “Egli stava ancora parlando quando una nuvola luminosa li avvolge con la sua ombra”. La “nuvola luminosa” è segno della presenza divina (Shekinàh) e della sua gloria (Es 24,15ss, 34,5). S. Ambrogio vede in questa “nuvola” un simbolo dello Spirito Santo (In Luc. exp. 7,19), e così Giovanni Paolo II (Omelia 11.3.1990, n. 2). In base a questa esegèsi, la teofania del Tabor risulta essere un evento trinitario (cf. Mt 3,16s).

“Ed ecco una voce che diceva dalla nuvola: Questi è il Figlio mio prediletto, nel quale mi sono compiaciuto. Ascoltatelo!”. Siamo nel cuore del Mistero. Questo intervento di Dio Padre segna il vertice della teofania del Tabor e dell'intero Vangelo di Matteo. il protagonista supremo della Storia della salvezza, il “Padre e Signore del cielo e della terra” come lo chiama il Figlio stesso (Mt 11,25), rompe di nuovo il silenzio e si fa sentire con forza. Sul Tabor Dio Padre “non solo conferma l’attestazione del Giordano: Questi è il mio Figlio prediletto, nel quale mi sono compiaciuto (Mt 3,17), ma aggiunge perentoriamente: Ascoltatelo! (Mt 17,5). Sempre. Anche quando parla della Croce”

La voce del Padre è veramente il fatto centrale del Mistero che stiamo rivivendo. Come si è ricordato, la Trasfigurazione avviene in un Momento critico: i discepoli di Gesù, con Pietro a capo, reagiscono all'annuncio della Passione redentrice, cioè al vero messianismo predicato e attuato dal Figlio diletto. Vorrebbero la Risurrezione, il trionfo e la gloria, senza la sofferenza e la morte violenta, più o meno come quei “nemici della croce di Cristo” contro cui insorgerà S. Paolo minacciando loro “la perdizione” eterna (Fil 3,18s). Interviene allora Dio Padre, la suprema autorità, a rompere ogni resistenza. La sua “voce” è chiara, precisa, potente come un “tuono” (Gv 12,28s; Es 19,19), e non ammette repliche: il messaggio e l’esempio del Figlio diletto vanno accettati in pieno, senza storie e senza smorfie, come spiega S. Agostino (In lo. tr. 34,8s). Un messianismo festaiolo, senza virtù e doveri è un assurdo, anzi è satanismo (Mt 16,23). Dio Padre e il Figlio diletto non ci salvano a modo nostro, ma a modo loro, unicamente a modo loro...

Questa “voce” ammonitrice è sempre attuale. Il Padre ce la fa sentire ogni volta che rifiutiamo l'esempio e la parola del Figlio diletto per accodarci a maestri abusivi che vendono un vangelo più o meno “scontato” e accomodato alle pretese della “carne” o uomo vecchio (Gal 5, 19ss). Lui ci vuole e ci mette alla scuola di Gesù, del Fratello maggiore, nostro Maestro e modello unico (Mt 23,8-10); ci vuole “conformi all'immagine del Figlio suo, perché egli sia il primogenito tra molti fratelli” (Rm 8,29). E per noi accettare tanto Maestro e modello è dovere e soprattutto interesse, osserva acutamente S. Leone Magno (Tr. 51,6s). Chi infatti non ha quest'unico Maestro, ne avrà parecchi, e tutti più o meno interessati e oppressori, “ladri e briganti” (Gv 10,Cool. La storia, remota e recente, parla chiaro.

17,6. “All'udire ciò, i discepoli caddero con la faccia a terra e furono presi da grande timore”. La teofania dà le vertigini, ricorda Origene citando Esodo 33,20 (In Math. 12,43), come pure S. Cirillo di Gerusalemme (Cat. 10,7) e S. Cromazio di Aquileia (In Math. tr. 54A,Cool.

17,7. “Ma Gesù si avvicinò e, toccandoli, disse: Alzatevi e non temete”. Davanti alla prostrazione e allo spavento dei discepoli Gesù si comporta da fratello buono e delicato (cf. Es 20,20). Lo rileva bene S. Girolamo: “Siccome quelli stavano a terra e non potevano alzarsi, Lui dolcemente si avvicina e li tocca. Così, toccandoli, li libera dalla paura e ridà vigore alle membra debilitate…” (In Math. 17,7). Quello di Gesù è un tocco consolatore e guaritore (cf. In Marc. 1,30s; 8,22-25).

17,8. “Sollevando gli occhi non videro nessuno, se non Gesù solo”. La teofania è bell’e finita. Il Maestro è tornato normale, non è più trasfigurato e sfavillante, ma è sempre Lui, “l’incomparabile” al dire di S. Ambrogio (De virg. 1,66), colui con il quale si ha “tutto” (Col 2,3; 3,11). S. Girolamo lo chiama appunto “il nostro tutto” (Ep. 66,Cool e ne esalta il fascino e l'importanza assoluta, unica.

17,9. “E mentre discendevano dal monte, Gesù ordinò loro: Non parlate a nessuno di questa visione finché il Figlio dell'uomo non sia risorto dai morti”. La Trasfigurazione è in rapporto con la futura Risurrezione, ne è un saggio. Gesù, umile e realista, proibisce ai tre discepoli di far conoscere, prima del tempo, la visione goduta sul Tabor. Essi “credettero prestando ascolto ed ubbidendo a Cristo”, commenta Eutichio (o.c., n. 323). Ormai non rifiutano più “la parola della croce” (1Cor 1,18), anche se, fino alla Pentecoste, non riescono a portarla alla perfezione, come rileva S. Bernardo.


Come puoi ben capire sono note 2 cose:
1) La Trasfigurazione è una prima, provvisoria, risposta del Padre buono alla fedeltà del Figlio diletto che predica e pratica per primo “La parola della croce” (1Cor 1,18). L’uomo Gesù diventa, per qualche istante, come sarà un giorno, e per sempre, dopo la Risurrezione: “il più bello tra i figli dell'uomo”.
Allora: Gesù risorto è il primogenito dei morti. Gesù è risorto in un corpo perfetto ed incorruttibile. E nei 3 giorni subito dopo la sua morte dove è stato?
Ce lo dice
Matteo 12:40 Poiché, come Giona stette nel ventre del pesce tre giorni e tre notti, così starà il Figliuol dell'uomo nel cuor della terra tre giorni e tre notti.

Se Gesù è il primogenito dei risorti dopo la morte (il primo) gli altri non possono essere tornati in vita prima...poichè non vi è alcun passaggio da uomo., ad anima spirituale ,ad essere "risorto". Si ha il passaggio da morto a "risorto" a tempo debito, al ritorno di Yeshùa..fino ad allora c’è solo l’attesa. Persino Yeshùa rimase nel cuore della terra (condizione di morte) per 3 giorni e 3 notti.

2) Loro sanno che noi uomini abbiamo bisogno di sentire e vedere qualcosa per poterci innamorare e impegnare. “Mosè” simboleggia la Legge (Toràh), ed “Elia” i Profeti dell’antico testamento.

Come si può capire si parla di una visione simbolica e non che sono persone reali , fantasmi o altro.
Ulteriore prova è anche questa:
Giovanni 3:13 Nessuno è salito in cielo, se non colui che è disceso dal cielo: il Figlio dell'uomo.

Quindi , non c'è nessun santo per ora in cielo con Dio...e nemmeno nessun morto. Very Happy


Anche in Apocalisse è detto:
Apocalisse 11:19 E il tempio di Dio che è nel cielo fu aperto, e si vide nel suo tempio l'arca del suo patto, e vi furono lampi e voci e tuoni e un terremoto ed una forte gragnuola.

Ovviamente questo è un simbolo delle leggi di Dio , scritte col suo dito e non che l'arca si trova in cielo.

Anche in una parabola di Gesù si parla di un dialogo "nell'aldilà" (il ricco e Lazzaro) ma ciò non vuol dire che ci sia stato davvero; Gesù parla in un linguaggio comprensibile attraverso esempi.

A leggerla così sembra come dici tu…ma tutto il contesto biblico nega questa eventualità.
La mia domanda nuovamente è: se quando moriamo abbiamo un’anima immortale che vaga ecc…che senso ha la resurrezione dei morti? Gli angeli cosa sono? E se noi morti abbiamo un’anima e siamo come angeli non ti sembra un po’ un controsenso?
Se ti va leggi il tread : anima , corpo e spirito

Apocalisse 1:7 Ecco, egli viene colle nuvole; ed ogni occhio lo vedrà; lo vedranno anche quelli che lo trafissero, e tutte le tribù della terra faranno cordoglio per lui. Sì, Amen.

Questo passo dice, che al ritorno glorioso di Gesù, anche quelli che lo trafissero lo vedranno (come per dire avranno la vera prova che egli fosse il figlio di Dio). Ma se in questo momento essi vivono nell’aldilà..non lo sanno già come stanno le cose?

Come vedi qualcosa non torna Very Happy


…Comunque sta scritto che è dai frutti si possono distinguere i falsi profeti,...Tante sono le strade che portano a Dio....Ognuno percorre quella che ritiene più giusta.....


E su questo concordo..hai ragione.

Ultima domanda: supponiamo che esistono dei santi in cielo...chi stabilisce chi deve essere santo? La chiesa ? Come mai non c'è sant'Abramo, San Mosè e tutti gli altri personaggi biblici che sicuramente sono stati santi di Dio ed oggi ne abbiamo altri? Chi lo ha stabilito? Ma poi..tutti questi santi che la chiesa romana elenca....sono stati tutti cattolici o ce ne sono altri di altra confessione religiosa? Ad esempio Padre Pio, San Francesco...ecc...appartenevano in un certo senso alla chiesa cattolica romana. Oggi noi sappiamo della loro vita di persone giuste ecc... perchè la chiesa stessa ce lo racconta. Ma noi non sappiamo effettivamente quanto essi possono essere stati giusti. Lo sa solo Dio. Secondo te...al mondo..è possibile che ci siano o ci siano stati uomini davvero degni per essere santi di Dio e non cattolici? E se si..come mai non sono ricordati ? Questo è solo un cenno a questa discussione perchè può divenire lunga e molto bella...ed anche molto ricca di spiegazioni . A presto.

Per il signor Armando Mirante: IL NOME DI DIO NON E’ AFFATTO GEOVA Very Happy
avatar
chelaveritàtrionfi

Numero di messaggi : 136
Data d'iscrizione : 13.02.11

Torna in alto Andare in basso

Re: PREGHIERE......

Messaggio  okki blu il Gio 24 Mar - 21:43

///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
Gesù io confido in te
IL TUO AMORE
Signore Insegnami a non cercare solo il mio bene ma anche quello per chi mi sta accanto perché non c'è gioia più bella di vedere gli altri sorridere ed essere felici.
/////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
avatar
okki blu

Numero di messaggi : 5018
Data d'iscrizione : 02.05.09
Località : Pianeta Marte

Torna in alto Andare in basso

Re: PREGHIERE......

Messaggio  armando mirante il Ven 25 Mar - 4:08

Sul soggetto dell'idolatria ho trovato queto video su You Tube. Non c'e' bisogno di spiegazioni.







Saluti
avatar
armando mirante

Numero di messaggi : 353
Data d'iscrizione : 24.11.09
Località : NORTH BERGEN, N.J. U.S.A.

Torna in alto Andare in basso

Re: PREGHIERE......

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum